• Google+
  • Commenta
17 gennaio 2008

Università Cattolica di Roma: il problema del mal di schiena

Un numero non indifferente di persone soffre di mal di schiena. In Italia è l’8% della popolazione ad esserne interessata. Recentemente si &e
Un numero non indifferente di persone soffre di mal di schiena. In Italia è l’8% della popolazione ad esserne interessata. Recentemente si è scoperto che la neuro stimolazione serve a combatterlo efficacemente. Il dolore che colpisce può essere combattuto erogando leggeri impulsi elettrici nella colonna vertebrale. Naturalmente la terapia medica tradizionale dee accompagnare comunque la cura. Lo studio che ha fatto emergere la scoperta è stato pubblicato dalla rivista internazionale Pain. Allo studio anno preso parte anche ricercatori italiani dell’Unità opeativa di Neurochirurgia funzionale e spinale del Policlinico universitario Gemelli di Roma. La ricerca, denominata PROCESS acronimo di PROspective randomized Controlled trial of the Effectiveness of Spinal cord Stimulation, studio prospettico controllato randomizzato sull’efficacia della stimolazione del midollo spinale, è stata condotta su 100 pazienti in 12 centri ospedalieri e policlinici universitari internazionali in Australia, Belgio, Canada, Israele, Italia, Spagna, Svizzera e Regno Unito. I risultati ottenuti dopo sei mesi hanno dimostrato che la terapia garantisce un livello significativamente maggiore di riduzione del dolore e un miglioramento della qualità di vita e delle capacità funzionali.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy