• Google+
  • Commenta
18 febbraio 2008

Toporagno – elefante “gigante”. Ancora una scoperta targata Italia

Circa 60 centimetri di topo, un peso di 700 grammi ed una bella proboscide. E’ il risultato di qualche esperimento nel campo della genetica? Ma no! SiCirca 60 centimetri di topo, un peso di 700 grammi ed una bella proboscide. E’ il risultato di qualche esperimento nel campo della genetica? Ma no! Si tratta di una sensazionale scoperta fatta dal ricercatore italiano del Museo Tridentino di Scienze Naturali di Trento, Francesco Rovero. Il noto ricercatore ha rinvenuto una nuova specie di toporagno – elefante dalle dimensioni maggiori del 25 % rispetto alle altre già conosciute. E’ il più grande esemplare mai visto. Bisogna ricordare, infatti, che esistono altre tre specie di questo strano mammifero. L’ultima scoperta è avvenuta 126 anni fa. Da allora, il silenzio. Ma a risvegliare gli animi e le menti dei suoi colleghi ci ha pensato Rovero, direttamente dalle foreste pluviali dei Monti Udzungwa, nella Tanzania centro-meridionale (Africa). Il nome scientifico attribuito alla nuova specie è Rhynchocyon udzungwensis. Ma ai non addetti ai lavori è concesso anche chiamarlo più comunemente “toporagno – elefante dalla testa grigia”. Altre caratteristiche del nuovo esemplare sono il muso grigio e la pancia nera. Questo mammifero è diurno e si nutre esclusivamente di insetti. Inoltre, come gli “altri suoi più stretti parenti”, anch’esso è in via di estinzione. La scoperta è stata pubblicata online sulla prestigiosa rivista scientifica Journal of Zoology, raggiungibile al sito www.blackwellpublishing.com/ journal.asp?ref=0952-8369&site=1.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy