• Google+
  • Commenta
14 aprile 2008

Newcastle: primi embrioni uomo-mucca

La notizia arriva dall’Università inglese di Newcastle: sono stati clonati i primi embrioni ibridi, ottenuti introducendo una cellula umana nelLa notizia arriva dall’Università inglese di Newcastle: sono stati clonati i primi embrioni ibridi, ottenuti introducendo una cellula umana nell’ovocita di una mucca.
Come dichiarano gli stessi ricercatori sono dati da confermare che nascono da una ricerca condotta a seguito del nulla osta sulla sperimentazione di embrioni ibridi ottenuta lo scorso gennaio dall’ateneo inglese.
Lo scopo della ricerca è quello di studiare le malattie neurodegenerative, come il Parkinson, attraverso lo studio dei meccanismi molecolari che stanno alla base dello sviluppo del morbo. L’obiettivo infatti è quello di servirsi di questi ovociti per studiare le patologie, conservando così quelli umani. Le cellule animali non possono essere utilizzate per curare le persone, ma in un prossimo futuro potrebbero aiutare a trovare nuove terapie basate sulle staminali.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy