• Google+
  • Commenta
8 maggio 2008

Unimore: nullità virtuale

La facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia organizza un convegno internazionale di studi dedicatLa facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia organizza un convegno internazionale di studi dedicato agli obblighi informativi in materia di conclusione dei contratti con particolare riferimento al settore degli intermediari finanziari. L’ appuntamento a Modena venerdì 9 maggio 2008 con la presenza di alcuni dei più autorevoli esperti italiani e stranieri in materia.

Il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia organizza un convegno internazionale di studi circa gli obblighi informativi da seguire per elevare a regole di validità i contratti di intermediazione finanziaria, con particolare riferimento alle recenti prese di posizione espresse dalle Sezioni Unite Civili della Corte Suprema di Cassazione, che hanno negato alcune impostazioni estensive di questi obblighi.

L’appuntamento, che è inserito nel programma di formazione della Scuola di Dottorato in Scienze Giuridiche, si terrà venerdì 9 maggio 2008 alle ore 15.00 presso la Sala Leonelli della Camera di Commercio di Modena (via Ganaceto, 134) e affronterà il discusso tema de “La nullità virtuale fra regole di validità e regole di comportamento”.

L’iniziativa, prendendo spunto da due recenti sentenze a Sezioni Unite Civili della Corte Suprema di Cassazione (n. 26724 e n. 26725 del 19 dicembre 2007), vuole essere una occasione di studio e di riflessione che mette a confronto magistrati, avvocati, notai, commercialisti e tutti coloro che quotidianamente devono rapportarsi con la materia contrattuale e con gli strumenti finanziari nel panorama delle recenti normative. A tal fine la conferenza vedrà la partecipazione, in qualità di relatori, di alcune delle voci più autorevoli in materia, provenienti da università italiane ed estere, che proporranno la loro esperienza di studio e professionale.

“Ogni volta che si procede alla stipula di un contratto – afferma il prof. Antonio Tullio dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – occorre chiedersi se vi siano clausole o pattuizioni che possano comportarne la nullità; valutare se sussistano o meno obblighi di informazione che una parte è tenuta a fornire all’altra nelle trattative e nella fase di formazione che precede la conclusione del contratto, interrogandosi, altresì, in merito agli effetti che la violazione di tali obblighi informativi può generare sul contratto medesimo. Alla luce della sempre crescente attenzione ed aggiornamento richiesti agli operatori giuridici ed economici, il convegno è ideato con il preciso obiettivo di approfondire le problematiche che occorre affrontare allorquando si conclude un contratto”.

La giornata sarà aperta dai saluti del Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia prof. Gian Carlo Pellacani, del Presidente del Tribunale di Modena dott. Mauro Lugli, del Presidente della Camera di Commercio di Modena Alberto Mantovani, della Preside della facoltà di Giurisprudenza prof.ssa Alessandra Bignardi, del Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche prof.ssa Maria Cecilia Fregni, del Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze Giuridiche prof. Luigi Foffani, del Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Modena avv. Giuseppe Picchioni, del Presidente del Consiglio Notarile di Modena dott. Giorgio Cariani, del Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperiti Contabili di Modena dott. Alessandro Clò.

L’incontro, introdotto dal prof. Andrea Mora, docente di Diritto Civile dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, sarà presieduto dal Presidente dell’Associazione Civilisti Italiani prof. Giovanni Iudica e vedrà i contributi del prof. Mario Nuzzo dell’Università Luiss di Roma, del prof. Vincenzo Roppo dell’Università di Genova, del prof. Francois Chabas dell’Università di Parigi XII, del prof. Renato Rordorf, Consigliere della Sezione Civile della Corte di Cassazione. Concluderà la giornata il prof. Giudo Alpa dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Il convegno, che ha ricevuto i patrocini dei Civilisti Italiani, della Camera di Commercio, dell’Ordine degli Avvocati di Modena, del Consiglio Notarile di Modena, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Modena, della Fondazione alti studi contratti e finanza di progetto, varrà ai fini del riconoscimento di Crediti Formativi Professionali per avvocati, notai, dottori commercialisti ed esperti contabili.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al prof. Antonio Tullio dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia tel. 059 2056579; mail antonio.tullio@tulcor.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy