• Google+
  • Commenta
11 agosto 2008

Al via i test di ammissione

Anche quest’anno ci avviciniamo al fatidico momento nel quale inizieranno i test di ammissione ai corsi universitari a numero chiuso. Molti studenti hAnche quest’anno ci avviciniamo al fatidico momento nel quale inizieranno i test di ammissione ai corsi universitari a numero chiuso. Molti studenti hanno già iniziato a studiare per poter rientrare nella pochissima percentuale di studenti ammessi (secondo alcune statistiche verranno scartati 3 studenti ogni 4), ma ad essere maggiormente preoccupate quest’anno saranno le Università stesse: visti i problemi e le polemiche che solitamente seguono ogni sessione d’esame, talvolta anche giunti a causare la ripetizione del test stesso (come avvenuto lo scorso anno all’Università Magna Grecia di Catanzaro). Alcune nuove misure precauzionali andranno a cercare di coprire le grosse lacune in fatto di serietà e trasparenza dei risultati sempre tanto contestate: a Bologna per esempio ogni studente verrà dotato di un braccialetto identificativo e verrà poi invitato a sostenere l’esame in uno spazio schermato dove quindi può essere scongiurato il pericolo di fuoriuscita di informazioni via cellulare; a Bari i plichi dei test saranno scortati dai Carabinieri mentre l’utilizzo delle Guardie Giurate a sorvegliare studenti e validità del test sarà utilizzato in diverse università italiane.
Da quest’anno sarà utilizzato inoltre un sistema omogeneo di valutazione delle risposte: un punto per ogni risposta corrette, zero per ogni risposta non data e una penalizzazione di un quarto di punto qualora venisse riscontrata una risposta non corretta. Per quanto riguarda la graduatoria, stilata in base al punteggio ottenuto, si baserà sul voto della maturità solo nel caso in cui vi siano più studenti con lo stesso punteggio.

Google+
© Riproduzione Riservata