• Google+
  • Commenta
22 giugno 2009

Centri per l’impiego: chi l’ha detto che il laureato in lettere debba aspirare solo all’insegnamento?

In base al D.Lgs. 469/97 (“conferimento alle regioni e agli enti locali di funzioni e compiti in materia di mercato del lavoro a norma dell’art. 1 della legge 15 marzo 1997 n.59”) il centro per l’impiego ha sostituito l’ufficio di collocamento. Esso è un servizio pubblico con cui le Province si gestiscono e controllano il mercato del lavoro. Offre gratuitamente informazione, orientamento professionale alle persone, consulenza alle aziende. Eroga e promuove offerte di lavoro delle aziende pubbliche e private, mettendo in contatto domanda e offerta in un mercato sempre più ramificato come quello del lavoro. In tal senso favorisce quel rapporto fra istruzione, formazione e lavoro messo troppo spesso in secondo piano dalle università italiane che si limitano ad un approccio solo ed esclusivamente didattico; rende una persona disoccupata attiva nel mercato del lavoro e la orienta soprattutto sulle risorse del territorio di appartenenza.
I centri per l’impiego risultano utilissimi a quei dottori in lettere e filosofia che decidono di ribellarsi allo sbocco quasi obbligato dell’insegnamento. Essi hanno una formazione plastica e flessibile e possono essere richiesti in vari settori. La natura non strutturata della laurea in lettere, di contro, impone loro l’esigenza di un orientamento preciso all’interno del mercato del lavoro. A tale scopo presso la facoltà di lettere e filosofia dell’università di Pisa si è dato il via a un percorso sperimentale “CONOSCI E PROMUOVI TE STESSO”, rivolto a laureandi e laureati, incentrato sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra la facoltà, l’assessorato al lavoro della Provincia di Pisa e il centro per l’impiego. Il progetto è articolato in tre incontri nel corso dei quali verranno presentati i servizi di orientamento e tirocini, illustrate tecniche di ricerca del lavoro soffermandosi sulle modalità di redazione di un curriculum vitae e della lettera di presentazione. Particolare attenzione sarà dedicata ai colloqui di selezione e alla consulenza grafologica affrontate attraverso delle simulazioni. Cercare lavoro è un lavoro e “CONOSCI E PROMUOVI TE STESSO” realizza finalmente quella sinergia tra università e lavoro che sarebbe auspicabile si verificasse più spesso.       

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy