• Google+
  • Commenta
23 maggio 2010

Pompeo Onesti presenta a Salerno “Figli del Sud”

Il 20 maggio scorso l’avvocato salernitano Pompeo Onesti ha presentato l’ultimo suo lavoro dal titolo “Figli del Sud” al Liceo Torquato Tasso di Salerno. In questo libro lo scrittore ha sviluppato la storia del racconto già pubblicato col titolo “La Chiena”.

Alla presentazione sono intervenuti lo scrittore Andrea Pinketts e il giornalista Marcello Napoli. Onesti si è soffermato sulle difficoltà che affrontano coloro che sono nati al sud e cresciuti in un periodo difficile com’è stato quello del dopoguerra.

Pinketts definisce il libro toccante e che non lascia indifferente chi legge. Marcello Napoli invita ad interpretare “Figli del Sud” per trovare nel percorso della memoria qualcosa di noi stessi.

È un romanzo sociale in cui si raccontano le difficoltà di crescere negli anni della guerra e del dopoguerra. I ragazzi devono fare i conti con la miseria, l’ignoranza, la violenza. Il protagonista si trova a ripercorrere momenti del suo passato e a ricordare le persone con cui ha condiviso parte della sua vita. Allo scrittore sono cari i temi sociali che ha trattato anche in altri suoi romanzi come “La gramigna” o “Via principati”.

Rosy D’Elia

Google+
© Riproduzione Riservata