• Google+
  • Commenta
12 giugno 2010

Eliminare la tarsu al Comune di Fisciano (SA). Forse si può

Eliminazione definitiva della tarsu: obiettivo tanto suggestivo quanto possibile. È stato questo l’argomento principale discusso nel corso della commissione permanente affari istituzionali, controllo e garanzia tenutasi presso la sede del Comune di Fisciano.

All’incontro promosso dal presidente dell’organismo istituzionale, Giuseppe Campanile, che ha ottenuto il placet del sindaco, Tommaso Amabile, hanno partecipato i responsabili della Fisciano Sviluppo, l’ente municipalizzato che si occupa della manutenzione territoriale, tra cui la gestione della raccolta differenziata, e il capogruppo di maggioranza, Domenico Sessa.

Al vaglio dei vertici amministrativi una soluzione a dir poco straordinaria, impensabile solo fino a qualche anno fa, quando nella Regione Campania teneva banco la delicata e imbarazzante questione rifiuti che ha determinato la diffusione in tutto il mondo di un’immagine distorta del nostro territorio.

Oggi, invece, risparmiare si può, ridurre i rifiuti non è più solo un’idea immaginaria, e, intervento ancora più apprezzabile, soprattutto per le tasche dei contribuenti, potrebbe essere eliminata del tutto la tassa sui rifiuti solidi urbani. Il tutto è racchiuso in un progetto proposto dai responsabili della “Fisciano Sviluppo” che prevede la realizzazione di distributori di prodotti di vario genere da installare in più punti del territorio comunale al servizio della clientela. Si tratta, principalmente, di distributori di detersivi e di acqua, cui potrebbero aggiungersi anche quelli del latte e di una gamma di prodotti che consente un riciclo costante.

“In questo modo –spiega il capogruppo di maggioranza, Sessa– i cittadini, muniti di un unico contenitore potranno recarsi ai distributori per prelevare la quantità di prodotto desiderato mediante apposito meccanismo automatico che prevede l’inserimento di gettoni di un importo pari alle richieste dei consumatori.”

“Una modalità questa –continua il capogruppo del PD- che permetterà di ottimizzare al meglio la gestione del ciclo dei rifiuti riducendo in maniera considerevole la produzione di scarti di ogni tipo con conseguente diminuzione della tarsu”.

A ciò si aggiunge la possibilità di realizzare un impianto di compostaggio in località Prignano, dove, come ha spiegato il sindaco, Tommaso Amabile, verrebbe smaltita la frazione dell’umido. Attualmente, la frazione del secco viene trasferita in un impianto a Battipaglia, mentre quella umida in Puglia. Migliore la gestione di carta e oli combustibili che vengono rispettivamente smaltiti in loco nell’impianto di Prignano, sede della Fisciano Sviluppo, e da una cooperativa.

“Siamo in attesa –dichiara il sindaco- di fondi regionali per la realizzazione di un sito di compostaggio a Prignano. La realizzazione dello stesso comporterebbe una considerevole riduzione dei costi di gestione della raccolta differenziata”.

Intanto, il primo cittadino, intervenendo sulla questione fornisce importanti suggerimenti per giungere, già nell’immediato, all’obiettivo di una eventuale riduzione della tarsu fino al 50%. “Se tutti i cittadini rispettassero la raccolta differenziata – spiega il sindaco- ci sarebbe una riduzione del costo di gestione non indifferente. Il sistema attuale prevede che deve selezionarsi anche il colore differente del vetro, ma spesso si va incontro a contravvenzioni anche rispetto alle regole di base dello smaltimento cosi come previste. Ci affidiamo al buon senso dei nostri concittadini”.

Mario Rinaldi

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy