• Google+
  • Commenta
24 novembre 2010

Studenti di oltre 20 paesi per costruire l’Europa del futuro

STUDENTI DI OLTRE 20 PAESI A PADOVA
PER COSTRUIRE L’EUROPA DEL FUTURO

Erasmus Student Network, la più grande associazione studentesca d’Europa, con la collaborazione della sezione Erasmus patavina AEP, organizzano dal 25 al 29 novembre a Padova l’evento SWEP (South Western European Platform) 2010. Il saluto di benvenuto ai partecipanti si terrà il 25 novembre in Aula Nievo a Palazzo del Bo, con inizio alle ore 17.00, mentre nei giorni successivi gli incontri si sposteranno in altri locali delle Facoltà dell’Università di Padova ( vedi programma http://www.swep2010.eu/content/programme )

Nel corso dei cinque giorni dell’incontro, cento giovani provenienti da oltre 20 Paesi europei si confronteranno sui principali temi legati all’accoglienza e all’integrazione degli studenti in scambio internazionale in un’università straniera. Il programma dell’evento è stato disegnato puntando a tre diversi obiettivi: la formazione del volontario che si occupa di studenti stranieri, la presentazione dei progetti di ESN a livello internazionale e la diffusione della cultura padovana e veneta. Si alterneranno dunque sessioni di workshop, sessioni frontali plenarie e attività formative e sociali complementari. I workshop, per quali i partecipanti saranno suddivisi in piccoli gruppi, riguarderanno le tecniche di presentazione di un discorso in pubblico, l’utilizzo di applicazioni informatiche per la gestione dei dati, la pianificazione di un progetto e le tecniche di gestione di un gruppo. Nelle sessioni plenarie verranno analizzati i risultati dei principali progetti internazionali di Erasmus Student Network, quali ExchangeAbility (relativo al supporto degli studenti disabili in scambio), Erasmus Survey (per la valutazione del progetto Erasmus da parte degli studenti che ne hanno usufruito) e PRIME (problemi relativi al riconoscimento dei crediti al rientro da un’esperienza di studio all’estero).

«Per il nostro Ateneo – ha sottolineato il Magnifico Rettore, Giuseppe Zaccaria – rappresenterà una vetrina importante e prestigiosa ma soprattutto diventerà l’occasione per diffondere ancor più e meglio fra i nostri studenti, la consapevolezza della sempre maggior rilevanza della dimensione europea ed internazionale dell’Università di Padova». E a proposito dell’esperienza in Erasmus, il Magnifico Rettore ha aggiunto: «È un periodo che segna la vita di ciascuno, con una traccia profonda, indimenticabile. È un passo basilare. Fa crescere in altre culture, nel confronto con altre prospettive e mentalità, arricchisce. Anni fa poteva essere una scelta, oggi è una necessità».

“Padova diventerà per cinque giorni il centro dell’Europa studentesca”, dice Elena Cecchin, a capo del comitato organizzatore dell’evento. “Abbiamo scelto con cura le attività per i nostri ospiti internazionali, con un giusto mix di cultura e divertimento.”
“È una grande occasione per ESN Padova”, le fa eco Luca Bissacco, presidente della sezione patavina. “Siamo una delle sezioni più attive dell’intero network, ed essere stati scelti per organizzare la SWEP è davvero un bel modo di festeggiare il nostro 18esimo compleanno.”

Dalla sua nascita, avvenuta nel 1987, il progetto Erasmus ha permesso a più di 2 milioni di studenti universitari di vivere un’esperienza di studio all’estero. Fondato nel 1990 su iniziativa della Commissione Europea, ESN (Erasmus Student Network) è il più grande network studentesco europeo, oggi costituito da una rete di associazioni presente in 35 Paesi con 350 sezioni che offrono servizi a oltre 150 mila studenti ogni anno.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy