• Google+
  • Commenta
7 giugno 2011

Al via a Roma il XXXI Fantafestival

Presentato oggi alla Casa del Cinema il ricco programma della manifestazionePresentato oggi alla Casa del Cinema il ricco programma della manifestazione

Presentato a Roma la XXXI edizione del Fantafestival (Mostra Internazionale dei Film di fantascienza e del Fantastico), che andrà in scena a Roma dal 9 al 19 giugno. Presenti alla conferenza stampa i due organizzatori del festival Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli, Alessandro Voglino , Capo Dipartimento Assessorato Cultura Regione Lazio e Caterina D’Amico, Direttrice della Casa del Cinema.

L’edizione di quest’anno è incentrata molto sul cinema italiano, saranno diverse le opere inedite di giovani registi italiani che verranno proiettate al Nuovo Cinema Aquila (sede principale della manifestazione) a partire dal 9 giugno. Sarà una vera e propria panoramica sul cinema horror, fantastico e sci-fi italiano contemporaneo. Tutti i registi poi saranno presenti in sala per introdurre i propri film e per rispondere, al termine delle proiezioni, alle domande del pubblico.

Naturalmente, come ogni anno, non verranno dimenticate le grandi produzioni internazionali e saranno numerose i titoli stranieri inediti in Italia, tra i quali spiccano per interesse Detective Dee and the Mistery of Phantom Flame di Tsui Hark, Let Me In di Matt Reeves, remake in salsa usa dell’horror svedese Lasciami Entrare, oppure L’Ultimo dei Templari di Dominic Sena nuovo film con Nicolas Cage. Un altro titolo che susciterà l’entusiasmo degli appassionati sarà 13 Assassini di Takashi Miike, presentato all’ultima Mostra del cinema di Venezia.

Il festival aprirà ufficialmente i battenti nella serata di giovedì 9 giugno, con la cerimonia d’apertura presso l’Auditorium Conciliazione a partire dalle ore 20.00. Madrina della serata sarà l’attrice Antonella Salvucci. Numerosi gli ospiti presenti alla serata tra i quali Giancarlo Giannini, Renzo Arbore, Christian De Sica, Paolo Villaggio, Caterina Murino. Ospite d’onore della serata sarà Caroline Munro, colei che fu soprannominata la “First Lady del fantasy”, alla quale verrà consegnato un premio alla carriera. La serata si concluderà con la proiezione del film Un tuffo nel Passato di Steve Pink con protagonisti John Cusack e Crispin Glover.

Tra le novità di quest’anno vi è l’omaggio che il festival renderà al cinema fantastico comico italiano. In questo senso va la sezione collaterale del festival, intitolata Fantaitaly, durante la quale verranno riproposti al pubblico diversi titoli che hanno fatto la storia del cinema fantasy di fattura italica.

Come ha dichiarato Alberto Ravaglioli: le pellicole scelte per il Fantaitaly sono tutte incentrate più sul tema parodico e scanzonato del fantasy all’italiana, che, non avendo i mezzi per produrre film con effetti speciali raffinati e di prim’ordine, come nelle produzioni straniere, ha sfornato prodotti di genere che rientravano più nelle corde dell’indole italiana, basti pensare a film come Tempi Duri per i Vampiri di Steno che, il 13 di giugno aprirà questa sezione collaterale del festival.

La Casa del Cinema ospiterà queste proiezioni speciali, la direttrice Caterina D’Amico si è mostrata molto entusiasta di poter proiettare queste pellicole. I titoli in programma saranno ben venti e saranno trasmesse dal 13 al 19 giugno. La D’Amico si è mostrata particolarmente felice dell’idea di far precedere ognuna di queste proiezioni da un corto di animazione italiano prodotto dal Dipartimento di animazione del centro sperimentale di cinematografia di Torino.

Per tutti coloro che non riescono ad aspettare il 9, ci sarà un antipasto della manifestazione il giorno 8, con l’ultimo appuntamento con Aspettando il Fantafestival. Il programma della serata è molto ricco, alle 19.30 ci sarà un omaggio a Caroline Munro con la proiezione del film Scontri stellari oltre la terza dimensione di Luigi Cozzi del 1979, dove l’attrice è assoluta protagonista, seguirà alle 21.15 l’incontro con la Munro moderato dal regista Cozzi. La serata si concluderà con due interessantissime anteprime Triangle di Christopher Smith e a seguire Repo Man di Miguel Sapochnik.

La serata inaugurale del fantafestival all’Auditorium è ad inviti, ma è aperta al pubblico. Per ricevere l’invito basta richiederlo via mail a info@fanta-festival.it.

Il costo dei biglietti per gli spettacoli al Nuovo Cinema Aquila è di 7 euro per le anteprime, 4 euro per le retrospettive.

Gli appuntamenti del Fantaitaly presso la Casa del Cinema sono ad ingresso gratuito.

L’intero programma della manifestazione è disponibile qui http://www.fanta-festival.it/programma-2011

Francesco Tamburrino

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy