• Google+
  • Commenta
7 luglio 2011

L’VIII edizione di Pesaro Film Festival – Notti di cinema a Piazza Vittorio

Si è svolta ieri, presso la Libreria del Cinema a Trastevere, la presentazione de l’VIII edizione di Pesaro Film Festival – Notti di cinema a Piazza Vittorio. La manifestazione, che si terrà dal 9 all’11 luglio, porterà nell’ambito dell’ormai storica rassegna cinematografica estiva romana, alcuni film che hanno riscosso particolare successo durante l’ultima edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema a Pesaro.

L’incontro di ieri, organizzato dall’Assessore ai Beni e alle Attività Culturali della Regione Marche Pietro Marcolini, è stato anche l’occasione per inaugurare lo spazio che la Libreria del Cinema dedicherà alla regione Marche attraverso un desk informativo. Scopo dell’intesa è quello di promuovere le Marche come regione di cultura e location ideale per film, il cinema e le eccellenze enogastronomiche.

Il direttore della Libreria del Cinema, il regista Giuseppe Piccioni, marchigiano di origine si è detto entusiasta per questa iniziativa, la quale si spera possa far crescere un’idea di cinema più ricca e più varia. Di fatti, il desk informativo, promuovendo le molteplici iniziative culturali della Regione Marche, non poteva affatto dimenticare il cinema, con una parete dedicata alle immagini più importanti dei film girati nelle Marche, conservate nella Mediateca delle Marche.

La serata è stata anche l’occasione per presentare la programmazione di alcuni film presentati alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema durante le Notti di Cinema di Piazza Vittorio. Il programma comprende nella serata del 9 il film Tambièn la Lluvia di Icíar Bollaín con Gaèl Garcia Bernal. Il film, che ha vinto a Pesaro il Premio del pubblico e il Premio Amnesty Italia “Cinema e diritti umani”, parla di un tema molto attuale come quello della guerra dell’acqua. La seconda serata sarà dedicata ad un cinema che ha trovato molto spazio nell’ultima edizione del Festival di Pesaro, quello russo, verranno proiettati perciò diversi documentari e un film di fiction Truce della regista Svetlana Proskurina.

Durante la serata conclusiva sarà possibile vedere in versione restaurata Il Conformista, capolavoro di Bernardo Bertolucci.

Il direttore artistico del Festival di Pesaro Giovanni Spagnoletti si è mostrato soddisfato della selezione di film e ha anche affermato che lo scopo del Festival è quello di promuovere giovani e validi cineasti, crediamo di esserci particolarmente riusciti con l’edizione di quest’anno, presentare film come Tambièn la Lluvia, che ha ottenuto un premio anche da Amnesty Italia, per noi è motivo di orgoglio, spero e credo che il pubblico di Piazza Vittorio apprezzerà la scelta.

Altro argomento caldo della serata è stato come la cultura potesse essere fonte di ricchezza economica per il Paese. la Regione Marche si presenta come modello da seguire in tal senso, dato che, come ha affermato Bruno Torri, uno dei fondatori della Mostra di Pesaro insieme al compianto Lino Miccichè, non ha tagliato i fondi destinati alla cultura ma addirittura gli ha aumentati del 50%. L’assessore Marcolini ha commentato quest’affermazione sostenendo vigorosamente la sua idea che per le Marche, ma per l’Italia in generale, la produzione creativa deve rappresentare una ricchezza, un modo per esportare ancora di più la propria terra nel resto d’Italia, nel Mondo in Europa.

Francesco Tamburrino

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy