• Google+
  • Commenta
26 ottobre 2011

JOHN GRANT a Roma al Teatro Studio dell’Auditorium Parco Della Musica

VENERDI’ 11 NOVEMBRE

Ausgang, Dna Concerti & Musica Per Roma
presentano
JOHN GRANT

porte/botteghino
20:00
concerti
21:00

ingresso
15 euro

@ TEATRO STUDIO – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
V.le P. De Coubertin 30 – Roma
06 80241281; info@ausgang.it

Reduce dal successo delle date estive, John Grant torna in Italia per presentare il bellissimo album Queen Of Denmark, uscito in Italia per Bella Union / Cooperative e ritenuto unanimemente dalla critica europea e americana uno dei migliori lavori del 2010 e un assoluto capolavoro.

“A work of transcendent wonder… Grant confronts romantic loss with astonishing depth of feeling… brutally funny… gorgeously bleak… truly beautiful”
MOJO – 5 Stars ***** (Album of the Month)

“Grant on top form… Wry tales of personal redemption are backed by Midlake’s 70s soft-rock, tuned to its most dreamy”
NME – 8/10

“an album of strength and beauty… ”
Q – 4 Stars ****

“a colossus… these are songs with an air of vastness and contemplation recalling Dennis Wilson’s masterpiece, Pacific Ocean Blue… Grant is a man whose time has come”
The Guardian – 4 Stars ****

“Grant is Karen Carpenter to Midlake’s Supertramp: a painfully honest writer, able to render discomfiture in songs with the sweetness of nursery rhymes”
Uncut – 4 Stars ****

Dopo essere stato per anni il leader dei CZARS, band di Denver che ha pubblicato una mezza dozzina di album che avrebbero meritato più successo di quanto ne abbiano avuto, John Grant decide di trasferirsi a NY di tentare l’avventura solista.
Qui i compagni di etichetta MIDLAKE, con cui i Czars avevano diviso più volte il palco, incantati dai brani e dal talento del cantante e musicista di Denver, decidono di portare Grant a Denton, dove essi stessi sono in procinto di registrare il nuovo album The Courage of Others, e di affiancarlo nella registrazione e nell’arrangiamento dei pezzi. Grazie alla fiducia e all’entusiasmo in particolar modo di Paul Alexander e di Eric Pulido, rispettivamente bassista e chitarrista dei Midlake, Grant riesce così finalmente a realizzare l’album che ha sempre desiderato scrivere.

Registrato in due sessioni da due mesi e suonato oltre che da Grant dai Midlake, Queen of Denmark è dunque lo strabiliante risultato di questa azzeccata collaborazione e riesce finalmente a mostrare e ad esprimere l’incredibile ed unico talento dell’ex leader dei CZARS.
Album sublime di melodie pop 70’s malinconiche, profonde e amare, Queen Of Denmark ruota intorno alla voce baritonale e calda di Grant capace di trasmettere registri diversi che spaziano dal folk rock alla ballata seventies più soft sino a brani più sostenuti ed energici. Brani che raccontano con un linguaggio onesto, sofferto e spesso sarcastico di amori tristi e perduti, di solitudine, innocenza, speranza e della difficoltà di essere un giovane omosessuale in una piccola cittadina della provincia americana. Brani capaci di abbracciare e dare un ordine al caos ed al dolore, senza scadere mai nel lamento e nell’eccessiva dolcezza. Un autentico capolavoro.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy