• Google+
  • Commenta
26 dicembre 2011

A Natale “Adotta un film”

Adotta un film è la campagna lanciata dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma per raccogliere fondi da privati cittadini così da consentire il restauro e la digitalizzazione di importanti pellicole nazionali.

C’è stato un periodo in cui il cinema italiano era grande e ammirato da tutto il mondo, quel periodo risale ormai a quasi mezzo secolo fa, e il tempo non perdona niente nemmeno al cinema. Così nella lista degli adottabili sono finiti Amici miei e L’armata Brancaleone di Monicelli, La decima vittima di Petri, Suspiria di Dario Argento, ma anche Napoli Milionaria di Eduardo De Filippo e Stromboli di Roberto Rossellini, per un totale di una sessantina di film.

I primi tre film, per cui la fondazione sta reperendo fondi, sono Profondo Rosso di Dario Argento, Divorzio all’italiana di Pietro Germi e Amore mio aiutami di Alberto Sordi. Per poter effettuare la propria donazione basterà recarsi sul sito e seguire le indicazioni.

In più a seconda dell’entità della donazione si potrà avere un gadget di riconoscimento. A partire dai 10 euro, con la quale si avrà la Membership Card della Cineteca Nazionale come sostenitore del cinema italiano.

Con questa carta si potrà avere diritto a:
-* sconti sull’acquisto dei libri prodotti dalla Fondazione;
-* sconti e priority pass per il Cinema Trevi di Roma;
-* inviti a presentazioni e manifestazioni esclusive della Fondazione;
-* invito alla serata di gala che verrà organizzata a quota raggiunta;
-* invito alla proiezione esclusiva del film restaurato;
-* pubblicazione dei nomi di tutti i donatori sul sito web della Fondazione di un’apposita area dedicata;
-* invito (fino ad eseurimento posti) all’anteprima dei film prodotti dalla CSC Production.

Con una donazione da 20 euro in su si avrà la Membership Card più un’esclusiva stampa A4 con dedica personalizzata del film adottato, mentre con una donazione da 30 euro si avrà anche la maglietta con un effige del film sostenuto.
A chi dona 500 euro avrà la Membership Gold Card e una menzione speciale nei titoli di coda del film restaurato.

Ma il form permette anche di fare donazioni più umili a partire da 1 euro, proprio perchè l’intento è quello di salvare il bene comune attraverso l’attivazione di tutta la comunità.

Gli originali di grandi capolavori rischiano di andare perduti per sempre, per questo è importante aggiungere questa azione ai buoni propositi del 2012.

Irene Cassaniti

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy