• Google+
  • Commenta
31 dicembre 2011

Mostra del cinema di Venezia, Barbera nuovo direttore

Avvicendamento ai vertici della Biennale di Venezia: lo scorso Martedì il nuovo cda della rassegna ha selezionato Alberto Barbera come nuovo direttore del settore cinema; per il direttore uscente Marco Muller è ormai data per certa una nomina a capo del Festival Internazionale del Film di Roma.

Il cda ha espresso il proprio ringraziamento a Muller per il contributo dato alla crescita e l’affermazione della Mostra negli anni della sua direzione. Alla nomina di Barbera si affianca quella di David Chipperfield alla sezione architettura.

Barbera, laurea in lettere moderne con tesi di laurea in Storia e Critica del Cinema, ha alle spalle una lunga esperienza di critico cinematografico presso riviste (in particolare La Gazzetta del Popolo) e programmi televisivi.

Poi le esperienze nella gestione di eventi culturali, iniziate con il coinvolgimento a vario titolo, nelle edizioni degli anni ’80 del Torino Film Festival, fino a ricoprirne il ruolo di direttore tra 1989 al 1998: infine la direzione di “Festival della critica cinematografica” di Alessandria, Museo Nazionale del Cinema di Torino ed Advisory Board del TorinoFilmLab, oltre ad un breve periodo da direttore della stessa Mostra, dal 1999 al 2001 (il suo allontanamento anticipato venne imposto dall’allora Ministro per i Beni Culturali Giuliano Urbani).

Barbera ha affermato di aver accettato l’incarico per tre ragioni: «La promessa della riqualificazione logistica del festival; l’introduzione di un mercato necessario per ogni struttura cinematografica che si ritiene tale; e infine per la creazione di attività permanenti».

Quello di “mercato” è un concetto centrale tra le intenzioni del neo-direttore: «Vorrei riposizionare il festival nel contesto internazionale creando un light market dato che le strutture logistiche del Lido non consentono, per ora, un mercato “pesante” come quelli di Cannes e Berlino. Tutti i grandi festival hanno raggiunto una posizione dominante proprio grazie al mercato. La Mostra, anche durante la mia precedente direzione, ne ha sottovalutato l’importanza perdendo così terreno: è arrivato il momento di invertire la tendenza»

Pasquale Parisi

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy