• Google+
  • Commenta
12 febbraio 2012

Addio a Whitney Houston!


‘The Voice’, Whitney Houston è morta! La  cantante,

48 anni,  è stata trovata senza vita ieri alle 15.55

(00.55 ora italiana) al Beverly Hilton Hotel. Le cause della

morte sono ancora da accertare, quel che è certo è che

Whitney si trovava con parenti e amici nell’Hotel per

partecipare ad una serata

pre- Grammy Awards! La cosa sconvolgente, infatti, è che

la sua morte sia avvenuta alla vigilia dei Grammy che si
terranno questa sera. La notizia della sua morte ha sconvolto la scaletta della serata e in suo onore è

stato organizzato  all’ultimo minuto un tributo. Per l’occasione canterà  per lei la cantante Jennifer

Hudson!

Da tempo la cantante soffriva di tossicodipendenza, come dimostra l’ultimo ricovero in una rehab a

Parigi dopo il suo rilancio di carriera nel 2009 con l’album “I look to you“.

La sua morte ha sconvolto i suoi fan e tutto il mondo della musica, molte la star che hanno  ricordato la

cantante con messaggi su twitter e facebook, da Alicia Keys, Christina Aguilera, Tony Bennet,

Mariah Carey, Barbra Streisand, Aretha Franklyn , Rihanna e molti artisti nostrani tra cui

Giorgia, Elisa e Laura Pausini. Devastati l’ex marito Bobby Brown e il produttore

musicale Clive Davis.

 

Cugina di Dionne Warwick, carriera stellare seguita da alti e bassi,  il tormentato matrimonio con

Bobby, Whitney  è stata  fonte d’ispirazione per tutti gli artisti di oggi. Lei come Kurt Kobain,

Amy Winehouse  e altre leggende della musica ci ha lasciato forse anche lei ‘vittima’ del suo successo

e preda di quella ‘forte e stupida’ depressione che colpisce, purtroppo,  molti che arrivano a livelli così

alti.

Ciao Whitney


Google+
© Riproduzione Riservata