• Google+
  • Commenta
29 febbraio 2012

Da Peter Pan alla Polinesia di Gauguin

All’Università Ca’ Foscari di Venezia a partire dal 5 Marzo, è stato proposto un workshop tenuto da Marco Godin dal titolo “Da Peter Pan alla Polinesia di Gauguin”, successivamente ci saranno altri quattro incontri (il 12, 19 e 26 Marzo e il 2 Aprile) di circa tre ore ciascuno su un approfondimento del tema sul viaggio attraverso l’arte e le letterature “Appunti per una visione pittorica e letteraria sull’idea del viaggio per passare dalla critica alla mostra”.

Gli incontri con posti riservati hanno già suscitato grande interesse e si preannuncia partecipazione  nell’ateneo veneziano, ma questo workshop cerca  sopratutto di rivolgersi agli studenti laureandi in Magistrale e Specialistica e  in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali (Egart).

La materia d’approfondimento del corso permea sopratutto sulla storia del viaggio tra l‘800 e il ‘900 attraverso la cultura americana ed europea, valutando i contesti e i periodi diversi, gli ambienti e gli scenari che ispiravano fortemente la letteratura e l’arte pittorica messe a confronto attraverso i maestri come Andrew Wyeth, Rothko, Hopper e Diebenkom. Si parte dal XX secolo di un America in parte ancora da esplorare, ma ricca di forti ispirazioni artistiche così diverse  ma anche così complementare come cultura del posto, dal post impressionismo al astratto per arrivare al XXI secolo, ma anche dei viaggi di Giorgio Morandi spostandoci dall’America all’Italia e quindi all’Europa  visionaria e romantica di Friedrich e Turner, i viaggi di Kandinsky attraverso l’astrattismo e De Stael, per arrivare a Van Gogh, con  il trionfo del colore, e Gauguin il grande maestro che fece da collante tra l’America e l’Europa lasciando un enorme eredità artistica attraverso la cultura della Polinesia, che riesce sempre a dare forti emozioni attraverso le sue opere  raccontandoci uno stile di vita e una cultura semplice, essenziale, ricca di colori, esaminando una delle sue più grandi opere che ancora possiamo ammirare “Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? Possiamo penetrare le sensazioni dell’artista attraverso il viaggio e la scoperta di luoghi lontani, nelle espressioni dei volti delle donne della Polinesia, il tutto sarà accompagnato parallelamente da un discorso letterale e filosofico, che in particolar modo si soffermerà su Eliot e Peter Pan nella continua ricerca di una vita, scoprendo luoghi fantastici e lontani attraverso viaggi immaginari.

Gli incontri si terranno dalle ore 10.00 alle ore 13.00 all’Università Ca’ Foscari, aula Baratto.

Google+
© Riproduzione Riservata