• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2012

Verona: conto alla rovescia per il festival Infinitamente

Dal 15 al 18 marzo 2012 si terrà, a Verona, la quarta edizione di “Infinitamente”: festival delle scienze e delle arti, che si propone di far uscire dall’ambito accademico sia studiosi che università, per farli incontrare con la città e contagiarla.

L’evento è stato ideato dall’Università degli studi di Verona e realizzato in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune e il consorzio “Verona Tuttintorno”.

L’edizione 2011 ha avuto un ottimo successo, registrando 16.500 presenze, 100 persone tra scienziati, artisti, giornalisti e ospiti, 50 eventi gratuiti sparsi per la città.

Il tema di quest’anno sarà il concetto di tempo, di infinito e di infinito. Quindi si discuterà e si cercherà di rispondere a come sia nato, nell’uomo, questa idea e come si è evoluta durante i secoli. Il tutto nello spirito interdisciplinare del festival, che è il suo vero punto di forza. Dunque ci saranno incontri, dibattiti, tavole rotonde tra scienziati ed esperti, ma anche mostre di fotografia e pittura, concerti, teatro e laboratori pratici.

Un ricco programma che riuscirà, come sempre, a rendere coinvolgente la scienza e che si articola in 4 proposte: 1: Ascoltare la voce dei protagonisti della scena culturale e degli scienziati, con interviste, talk show e incontri l’autore; 2: Vedere una mostra che coniuga scienza e arte; 3: Fare, mettersi alla prova in laboratori didattici per l’apprendimento ludico rivolto ad adulti, ragazzi e bambini; 4: Divertirsi con gli eventi artistici, musicali e teatrali in programma.

 

Google+
© Riproduzione Riservata