• Google+
  • Commenta
27 marzo 2012

Fisioterapia in Europa: docenti e studenti del vecchio continente a confronto

Il corso di laurea in Fisioterapia dell’Università di Udine organizza, giovedì 29 e venerdì 30 marzo, il seminario annuale dell’European network of Physioteraphy in Higher education (Enphe), network dei corsi di laurea europei in Fisioterapia. Vi partecipano oltre cento tra docenti e studenti da tutta Europa, che si confronteranno su tematiche relative alla formazione, alle metodologie didattiche a all’esercizio professionale nell’ambito della fisioterapia e della riabilitazione.

Il seminario, tradizionale momento di confronto fra enti di formazione superiore europea è, inoltre, anche l’occasione per avviare nuovi accordi di scambio nell’ambito dei progetti Erasmus e di internazionalizzazione. La due giorni si aprirà giovedì 29 alle 8.45 a Bibione (Ve), presso l’Hotel Savoy Beach.

In particolare, «tra i principali obiettivi l’Enphe – spiega Gian Luigi Gigli, presidente del corso di laurea in Fisioterapia della facoltà di Medicina dell’università di Udine – vi è lo sviluppo di una dimensione europea dei programmi di studio in Fisioterapia supportati da elevati standard qualitativi della didattica, e la facilitazione sia della realizzazione di progetti di ricerca in sinergia tra corsi di laurea in Fisioterapia, sia della mobilità di docenti e studenti tra Università europee».

«Enphe – continua Carla Mularo, coordinatore del corso di laurea – intende stabilire un forum interattivo per lo scambio di informazioni ed esperienze riguardanti la didattica in fisioterapia in accordo con le raccomandazioni della World Confederation of Physical Therapy (WCPT)».

Google+
© Riproduzione Riservata