• Google+
  • Commenta
10 aprile 2012

Musica elettronica: a Padova un ciclo di incontri per capirne di più

Musica elettronica
Musica elettronica

Musica elettronica

Dall’11 aprile al 23 maggio, con cadenza settimanale nella giornata di mercoledì,  in Aula Emiciclo all’Orto Botanico si terrà un ciclo di seminari sulla musica elettronica e che approfondiscono alcuni temi della mostra “Visioni del suono. Musica elettronica all’Università di Padova”.

Aperta fino al 18 luglio negli spazi del CAM (Centro di Ateneo per i Musei) e organizzata dall’Università di Padova in collaborazione col Conservatorio “Cesare Pollini”, col sostegno della Regione Veneto, della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e della Fondazione Antonveneta.

La mostra ripercorre il sodalizio nell’ambito dell’elettronica, a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta, tra Conservatorio e il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Padova.

Nascono infatti in quegli anni i primi corsi di Musica Elettronica, grazie alle sperimentazioni di Teresa Rampazzi e alle intuizioni del musicista Wolfango Dalla Vecchia Direttore del Conservatorio di Padova dal 1971 al 1974, che si concretizzarono nella nascita, nel 1976, del Centro di Sonologia Computazionale (CSC) di Giovanni Battista Debiasi.

Domani mercoledì 11 aprile alle ore 17.00 in Aula Emiciclo dell’Orto Botanico, via Orto Botanico 15 a Padova, Laura Zattra del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Padova aprirà il ciclo di incontri con la conferenza dal titolo “La musica ben calcolata”.

I prossimi appuntamenti vedranno Alvise Vidolin intervenire mercoledì 18 aprile su Musica nello spazio, Federico Avanzini del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Padova approfondire, il 18 aprile, il legame tra Numero e suono, e Sergio Canazza sempre del  Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Padova spiegare, il 9 maggio, il rapporto tra Suono e società. Nuria Schoenberg Nono sarà la protagonista dell’appuntamento del 16 maggio dal titolo Luigi Nono e l’elettronica. Il ciclo di incontri si concluderà mercoledì 23 maggio con il seminario tenuto da Nicola Bernardini, Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova, e Giovanni De Poli, Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Padova, dal titolo Ricerca e produzione musicale oggi: SaMPL.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy