• Google+
  • Commenta
18 aprile 2012

Concerto Rinascimentale all’Università di Udine

Giovedì 19 aprile all’Università di Udine, nell’ambito della Settimana della cultura, appuntamento con le musiche rinascimentali e barocche friulane e venete e versi d’autore e popolari. Alle 15.30, nel salone del Tiepolo di Palazzo Caiselli (vicolo Florio 2/b) a Udine, si terrà il concerto intitolato “Musica e poesia nel Cinquecento veneto e friulano” tenuto dall’Ensemble Claviere di Vittorio Veneto (Treviso). L’evento è organizzato dal dipartimento di Storia e tutela dei Beni culturali dell’Ateneo in collaborazione con l’Associazione musicale “Gilberto Pressacco” e il Centro studi Claviere.

In programma gli autori friulani Giorgio Mainerio e Marc’Antonio Pordenon, ma anche compositori e musicisti come Marchetto Cara, Marco F. Caroso, Girolamo Frescobaldi, Antonio Stringari, Bartolomeo Tromboncino e Adrian Willaert.

L’Ensemble Claviere è composta da Elena Modena (voce, viola da gamba tenore, campanelle), Ilario Gregoletto (viola da gamba basso, flauti diritti, cembalo, cialamello) e Claudio Zinutti (voce, cembalo, percussioni).

L’Ensemble, attivo dal 1994, fa capo al Centro Studi Claviere. Sorto per riproporre musica antica con strumenti a tastiera, ha presentato la miglior produzione barocca per uno e più cembali e archi in importanti sedi concertistiche italiane ed europee. Da alcuni anni ha ampliato il repertorio proponendo musica rinascimentale con strumenti a fiato e ad arco dell’epoca e voci.

 

Google+
© Riproduzione Riservata