• Google+
  • Commenta
20 aprile 2012

Corso Fondi diretti, quadro logico e budget

Si è tenuto ad Avellino il 16 e il 17 aprile, presso gli spazi messi a disposizione dall’Associazione “Noi Con Loro”, il quinto appuntamento del ciclo di incontri sul territorio organizzati dal Dipartimento Politiche Europee.

L’iniziativa ha permesso una primo approccio alla conoscenza dei finanziamenti direttamente erogati dalla Commissione europea ed al loro utilizzo attraverso la costruzione strategica di progetti.

L’Italia infatti, come ha più volte sottolineato nei suoi interventi la dott.ssa Cristiana Turchetti, Esperto Nazionale Distaccato – EIPA, pur essendo il terzo Paese in Europa alla contribuzione del fondo destinato ai vari Programmi risulta uno degli ultimi nella fruizione degli stessi.

Motivi principali? Scarsa conoscenza da parte degli italiani del linguaggio di progetto, della lingua inglese e delle regole finanziarie.

Spesso, infatti, in Commissione arrivano proposte progettuali poco chiare negli obiettivi da raggiungere.

Il segreto, a dire della Turchetti, è pensare che i valutatori europei provengono da ogni parte dell’Europa e non giudicano la forma linguistica con cui si scrive un progetto quanto piuttosto gli obiettivi da raggiungere, la coerenza con il Programma europeo di riferimento, la rilevanza rispetto alle strategie europee e la coerenza del budget.

L’incontro è stato pensato, dunque, per promuovere un approccio migliore in questo campo e fornire informazioni mirate affinché l’Europa non venga percepita come una generica entità astratta ma come una terra creatrice di opportunità, prosperità e talento, capace di migliorare la vita dei suoi cittadini sul piano dei diritti, dei prodotti, dei servizi.

Google+
© Riproduzione Riservata