• Google+
  • Commenta
29 aprile 2012

Corso intensivo Erasmus CHALID presso l’Alma Mater a Cesena

Erasmus per tutti
Corso intensivo Erasmus CHALID

Corso intensivo Erasmus CHALID

Il 31 Marzo scorso si è conclusa la terza edizione del corso intensivo Erasmus CHALID  on Challenges to Identity in the Context of Globalization: Multidisciplinary and Multicultural Perspectives” presso la Facoltà di Psicologia dell’Alma Mater a Cesena.

L’incontro, coordinato dalla docente Unibo Elvira Cicognani, ha visto la partecipazione di trenta studenti in arrivo da sei diverse nazioni europee e quindi, sei diverse università europee. Per due settimane hanno lavorato insieme a Cesena, questi 30 studenti appartenenti agli atenei di Vilnus (Lituania), Utrecht (Olanda), Porto (Portogallo), Lunds (Svezia), Baskent (Turchia) e, per nostro conto, l’ateneo di Bologna.

La sfida che ognuno doveva affrontare con se stesso era, in fondo, il contatto ravvicinato, giorno dopo giorno, con realtà e stili di vita talvolta radicalmente diversi da quelli personali, scoprire passo passo i difetti e i pregi dei nostri paesi, accettandone gli aspetti negativi accanto a quelli positivi“. Come si legge da ”Unibo Magazine” , queste le parole pronunciate da alcuni ragazzi che hanno partecipato al progetto, frasi da cui vi evince come quest’esperienza sia vissuta come un modo per migliorare e migliorarsi continuamente.

Il programma si è svolto appunto nell’arco di due settimane, la prima era dedicata ad un approccio teorico dove, a dire degli studenti, come si evince dalle interviste raccolte dal sito dell’alma mater studiorum, i docenti hanno provveduto a fornirci le basi teoriche sulla costruzione dell’identità, fenomeno letto alla luce di un approccio interdisciplinare e multiculturale, obiettivo principale del progetto”. La seconda settimana è stata invece dedicata alla pratica, al lavoro sul campo, attraverso il quale i ragazzi sono stati divisi in gruppi e hanno potuto approfondire tematiche affrontate in linea teorica nella settimana precedente. Raccontano che “attraverso analisi dettagliate dei dati e riferimenti ad approcci teorici, ogni gruppo ha individuato i punti critici relativi alla costruzione dell’identità in questi adolescenti e delineato la prima macrostruttura dell’intervento. Dopo averla sottoposta al giudizio di insegnanti e colleghi e dopo aver preso in considerazione gli eventuali suggerimenti, abbiamo iniziato la stesura del report finale, naturalmente in inglese, in base al quale saremmo stati valutati”

La realizzazione del corso è stata resa possibile grazie al contributo organizzativo ed economico della Facoltà di Psicologia, del Polo scientifico-didattico di Cesena, del Comune di Cesena e di Ser.In.Ar. I docenti che hanno preso parte al progetto: Elvira Cicognani, che ha coordinato il progetto, Cinzia Albanesi, Luca Pietrantoni, Bruna Zani, Davide Mazzoni e Irene Barbieri.

Google+
© Riproduzione Riservata