• Google+
  • Commenta
6 aprile 2012

Nuovo statuto per gli universitari cagliaritani

Lo scorso 23 Marzo è stato approvato il nuovo statuto dell’Università di Cagliari: i rappresentanti degli studenti si sono trovati in disaccordo rispetto alla sottoscrizione di alcuni articoli a differenza del Consiglio d’amministrazione (Cda) e del Senato Accademico, sostanzialmente concordanti.

A proposito di questa discrepanza decisionale, si notano posizioni differenti sul ruolo ricoperto dai Dipartimenti e dalle Facoltà; per far fronte a difficoltà presenti e future nella speranza di un costante miglioramento dei servizi proposti dall’Ateneo, sono perciò di fondamentale importanza l’appoggio e la partecipazione di docenti, Cda e Senato Accademico.

Il Magnifico Rettore prof. Giovanni Melis afferma che questo nuovo statuto sia “fortemente innovativo”, in quanto valorizzi i meriti studenteschi consolidando una cultura della qualità e proponga una riorganizzazione delle strutture interne all’Università con lo scopo di gestire in modo più soddisfacente le ridotte risorse finanziarie e umane scampate ai continui tagli ministeriali.

Inutile dire che sulla carta ogni progetto appare perfetto e privo di difetti, per questo motivo sarà solamente l’applicazione pratica a sottolineare le eventuali pecche di questo nuovo corpo normativo.

Dopo la convalida dello statuto, sono previsti altri sostanziali cambiamenti a partire da un nuovo regolamento per l’elezione dei consigli di Facoltà al fine di nominare un Senato Accademico ex novo che a sua volta avrà l’onere di eleggere il Cda.

Ulteriori progetti in cantiere sono l’apertura di un nuovo edificio nella cittadella di Monserrato, la nomina del direttore generale e l’avviamento previsto per il 2013 della contabilità economico patrimoniale nel quadro del nuovo regime di tesoreria unica.

Per scaricare il nuovo Statuto: http://www.unica.it

Google+
© Riproduzione Riservata