• Google+
  • Commenta
4 aprile 2012

Online l’archivio del Nelson Mandela Centre of Memory

Finalmente il nuovo archivio del Nelson Mandela Centre of Memory è online, grazie all’accordo raggiunto tra Google e il NMCM. Questo accordo fa in modo che Google, riverserà in rete tutto il materiale presente nell’archivio.

L’archivio online sarà diviso in sezioni ed avrà il nome di Nelosn Mandela Digital Archive Project. Questo progetto era già nell’aria dal 2011, quando Google stanziò 1,25 milioni di dollari al NMCM, per poter digitalizzare e preservare i materiali che potevano subire danni con il passare degli anni.

Questo progetto così ambizioso avrà, come previsto dalla moltitudine di documenti presenti all’interno dell’archivio cartaceo, revisioni e continui aggiornamenti proprio per portare a conoscenza di tutti la straordinaria vita di Nelson Rolihlahla Mandela, Premio Nobel per la Pace 1993.

Nell’archivio saranno presenti sezioni a tema, che ripercorreranno tutte le esperienze di Mandela. Le sezioni avranno i seguenti nomi: Gli inizi, Gli anni di prigionia, Gli anni della Presidenza, Il ritiro dalla vita politica, I libri per Mandela, I giovani e I miei momenti con una leggenda.

Nell’archivio possiamo trovare la corrispondenza di  Mandela con i familiari, con gli amici e con chi ha lavorato con lui, tra cui una lettera del 1963 indirizzata alle figlie Zeni e Zindzi dopo l’arresto della madre; ci sono i diari scritti nei 27 anni di prigionia e le foto della cella a Robben Island, ci sono anche gli appunti redatti durante le negoziazioni per la fine dell’apartheid.

Si possono anche vedere le prime foto di “Madiba” e testi mai resi pubblici per il seguito della sua biografia. Tra le varie sezioni dell’archivio, sono molto curiosi i libri per Mandela e I miei momenti con una leggenda. Nel primo vi è una raccolta di foto dei libri regalati negli anni a Nelson Mandela e maggiormente ci si sofferma sulle dediche scritte, all’interno dei libri, dagli stessi autori o da chi ha regalato il libro. Invece la seconda sezione riguardano Mandela insieme a personaggi famosi della politica, della finanza e del jet-set.

Anche in questa sezione troviamo foto ed articoli che spiegano esaustivamente gli eventi intercorsi durante quelle visite, anche con aneddoti divertenti come quando Mandela cantò insieme ad un gruppo di bambini, nel 1997, la canzone “Twinkle Twinkle little star“. Le foto di questa sezione sono state scattate da Benny Gool.

Secondo le parole di Verne Harris, capo del NMCM, l’iniziativa servirà a raggiungere, nel mondo, tutti coloro che sono interessati alle attività del centro, ed alla vita ed il lavoro di uno dei più grandi politici del ventesimo secolo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy