• Google+
  • Commenta
25 aprile 2012

Open Day per la facoltà di Economia alla Cattolica

È stato organizzato un Open Day straordinario per venerdì 27 aprile nell’Aula Magna dell’Ateneo di largo Gemelli alle ore 15, per presentare le novità che la facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano adotterà, per il prossimo anno accademico 2012/2013, riguardo all’accesso ai corsi di laurea triennali per un totale di 1610 posti.

Agli studenti delle scuole superiori soprattutto, al culmine del grande traguardo, verranno esposte le novità, a partire dall’introduzione di un test scritto. In questa occasione, la Facoltà illustrerà dettagliatamente i singoli corsi di laurea, i servizi e le molteplici opportunità di formazione e crescita offerte, gli sbocchi professionali, le statistiche che interessano l’ingresso dei laureati nel mondo del lavoro e le principali simulazioni di test per l’ammissione.

Queste nuove modalità d’accesso intendono valorizzare e riconoscere le conoscenze e le capacità di base ritenute indispensabili per l’accesso al mondo universitario, le modalità di elaborazione e pensiero critico necessarie per affrontare la complessità delle offerte formative, il curriculum superiore dello studente e, per finire, il possesso di certificati di lingua straniera e di competenza informatica.

Il calendario del test di accesso ai corsi triennali della Facoltà prevede due sessioni: la prima con il test scritto il 19 maggio e, alternativamente, l’1 giugno, la conseguente pre-immatricolazione degli ammessi dal 12 al 29 giugno e infine l’immatricolazione dal 16 al 20 luglio; la seconda con il test scritto il 16 e, alternativamente, il 18 luglio e l’immatricolazione degli idonei dal 23 luglio al 26 agosto.
Per le informazioni relative alle modalità di ammissione si trovano sui siti: www.unicatt.it o http://studentiscuolesuperiori.unicatt.it

La facoltà di Economia, nei suoi 65 anni di vita, ha preparato tantissimi laureati che sono diventati classe dirigente nel Paese, nelle imprese, nel privato e nel pubblico. Molte personalità di spicco della vita economica, politica e istituzionale italiana sono state formate proprio dall’Ateneo di largo Gemelli.

Il Preside Domenico Bodega afferma: «Gli elementi che qualificano la nostra Facoltà sono quattro. Innanzi tutto lo studente al centro della nostra attenzione per sviluppare insieme una solida e ampia capacità culturale, base di una capacità superiore d’interpretazione di giudizio di realtà complesse; il secondo punto qualificante è la presenza di una Faculty di riconosciuto valore e di alta reputazione; il terzo, l’attenzione alla qualità dei processi di apprendimento e di formazione, basati su una didattica attiva e piattaforme tecnologiche di supporto; il quarto elemento riguarda la vicinanza e lo scambio continuo con il mondo delle professioni, delle istituzioni e delle imprese, e la presenza attiva in network internazionali per favorire esperienze significative nei migliori atenei dei cinque continenti».

Google+
© Riproduzione Riservata