• Google+
  • Commenta
19 aprile 2012

Palermo ricorda il clarinettista Tony Scott a cinque anni dalla scomparsa

 Il 20 aprile prossimo, alle ore 21, il Teatro delle Arti – presso la Succursale del Liceo Classico “Umberto I” di Palermo – ospiterà l’evento “Tony Scott Tribute”, uno spettacolo consacrato al ricordo del clarinettista di origini siciliane, in occasione del quinto anniversario della sua scomparsa.

 Tony Scott (1921-2007), al secolo Anthony Joseph Sciacca, nacque negli Stati Uniti da genitori siciliani, emigrati nel continente nordamericano e, sin dai primi anni Quaranta, gravitò attorno alla scena jazzistica newyorkese legata alla nascita del Bebop, e quindi alla personalità di Charlie Parker.

Il tributo vedrà la partecipazione di alcuni tra i musicisti più attivi e influenti nel panorama nazionale: Gabriele Mirabassi (clarinetto), Nicola Giammarinaro (clarinetto), Giorgio Rosciglione (contrabbasso), Riccardo Biseo (pianoforte), il D Quartet  – composto da Davide Rinella (armonica), Roberto Gervasi (fisarmonica), Bino Cangemi (contrabbasso) e Fabrizio Pezzino (batteria) – e la partecipazione straordinaria dell’attore palermitano Stefano Piazza.

L’evento è frutto di una precisa scelta del Dirigente Scolastico dell’“Umberto I”, Vito Lo Scrudato, intenzionato a incoraggiare la produzione di manifestazioni culturali con lo scopo di incrementare dei percorsi formativi aperti ai propri allievi.

Una parte del ricavato derivato dalla vendita dei biglietti, inoltre, sarà data in beneficenza all’Associazione Jus Vitae Onlus, che dal 1996 si preoccupa di sostenere giovani e minori che vivono particolari situazioni di disagio.

Google+
© Riproduzione Riservata