• Google+
  • Commenta
14 aprile 2012

Vasco su FB contro tutti: “Baglioni musiche da sala attesa”

Vasco Rossi torna a scrivere nella sua pagina di Faceboook dove oltre 2 milioni di fans leggono i post direttamenti scritti dal rocker di Zocca.

Oramai in convalescenza da molto tempo, Vasco Rossi si diverte a raccontarsi sul social network tra video e post. Uscita la prima parte dell’”altra” sua biografia, e invece di “attaccare” Luciano Ligabue come di solito, se la prende questa con Claudio Baglioni, Amedeo Minghi e Piero Pelù.

Baglioni l’emblema delle musichette da sala d’attesa” – Il cantautore romano è stato dipinto dal rocker come cantante di testi fitti di luoghi comuni e retorica, scritti in momenti non sofferti (come i suoi) ma in situazioni più banali, come alle Poste durante l’attesa o dal parrucchiere durante un taglio di capelli o la messa in piega.

La brutta copia di Battisti” , quel cantante le cui frasi di canzoni non le useresti mai in un rapporto di coppia, fa capire Vasco : “Passerotto non andar via, io avevo diciannove anni e scorrazzavo con la mia Honda 750… senza nemmeno sognarmi di poter mai chiamare una donna in un modo così stupido e ridicolo“.

Wolfang Amadeus Minghi” – è il soprannome dato da Vasco ad un altro cantautore appartenente alla scuola romana, un signore che canta canzoni “tristi e lagnose” di cui ne va anche fiero:

Che poi, queste sue lagne, lui le fa sempre in tonalità minore… che ti fa scendere giù per le sue scale melodiche sempre di più e, alla fine della torturante atmosfera di triste malinconia, ti risolleva finalmente con un compiaciuto e soddisfatto…

Gli verrebbe anche voglia di incontrarlo per dirgli quanto se la tiri con la faccia sempre compiaciuta, “di dirgli che la sua aria da fenomeno musicale […] il risultato di una presunzione eccessiva che ha perso ogni contatto con la realtà. […]

E lui non fa una piega, resta sordo ed isolato nel suo mondo fatto di favole e di preghiere.

Piero Pelù UFO” – Da Roma, il cantante si sposta a Firenze, e in particolare dalla musica melodica dei due romani al finto rock di Pelù :

E pensi che ancora non hai capito se canta per scherzo e fa del rock per caso, o se in fondo si diverte soltanto… per sesso!

Tutti quegli ululati poco funzionali e tutte quelle gratuite distorsioni vocali continue, che sottomettono il significato delle parole al solo fine dello spettacolo e della recitazione, sono tanto lontani dalla tua concezione di canzone e di musica rock che finisce che uno come lui, poi… ti sembra un UFO“.

Finito lo sfogo sui cantanti che non sopporta, ma ha promesso di elencarne altri, sembra elogiarni due, uno più rock e più giovane, Gianluca Grignani, e il conterraneo Zucchero :

Ogni tanto – scrive nel lungo monologo – può capitarti d’incontrare il giovane talento un pò sbruffone che ti vuole sfidare, e quindi che devi un po’ domare, come Grignani, nei primi tempi.

Ma c’é anche chi, come Zucchero, si mette a competere con te a suon di dischi pieni di splendide ed orecchiabili… e travolgenti musiche, complete di arrangiamenti davvero ben confezionati. C’é sempre qualcuno che ti ritrovi regolarmente avanti nelle classifiche, e che raccoglie sempre un po’ più di pubblico di te nei concerti… e che vorresti strozzare!”.

Se i primi tre sono stati condannati, c’è un’assoluzione non piena per i due cantanti che chiudono il soliloquio musicale.

Non resta come nei telefilm di aspettare chi saranno i prossimi condannati da Vasco Rossi, che di certo non le manda a dire :

Io, nella mia vita, mi sono sempre, continuamente e solamente, dedicato a questa straordinaria avventura del cantare… E sono ormai tranquillo, consapevole di non aver più niente da dimostrare o da perdere… E quindi sono sempre più sfrontato nell’azzardare, nello sperimentare, nel giocare e nel rischiare tutto, ogni volta“.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy