• Google+
  • Commenta
26 Maggio 2012

‘La partita di Antonio’ all’Università G.D’Annunzio

La facoltà di Scienze Sociali dell’Università degli Studi G.D’Annunzio di Chieti e Pescara ha come ormai di consueto, in programma per la X° edizione la sfida calcistica denominata  ‘LA PARTITA DI ANTONIO‘.

La partita che vedrà ‘affrontarsi’ studenti e professori si svolgerà presso lo Stadio Comunale ‘G.Angelini’  (CHIETI SCALO), il giorno 28 maggio alle ore 17,00. Tutti potranno assistere all’evento in quanto  l’ingresso sarà gratuito.

La partita viene giocata in memoria di Antonio,uno studente della Facoltà di Scienze Sociali che è venuto a mancare prematuramente lasciando però una tradizione calcistica che sembra destinata ad essere immortale.La fine di una vita, una giovane vita  può solo lasciare tanto dolore e rabbia ma spesso nelle tragedie nascono grandi iniziative degne di ammirazione e  destinate a regalare emozioni pure. ‘La partita di Antonio’ è una di queste.

In un mondo in cui troppo spesso nel fiore degli anni, le vite di giovani ragazzi vengono spezzate, rubate ingiustamente ad un mondo che gli spetta di diritto (come di recente la morte INSENSATA della giovane Melissa Bassi uccisa davanti la sua scuola a Brindisi) è bello vedere che ci siano iniziative che vogliono ricordare loro. Che non vogliono e possono dimenticare chi muore così giovane (tra le morti insensate ricordiamo anche quella di Marco Simoncelli, pilota motogp, morto rincorrendo un sogno. Morto per una passione).

Alla fine della partita è prevista in serata una cena per la conclusione dell’anno accademico alla quale sono invitati a partecipare tutti gli studenti.

Tutti coloro che sono interessati possono contattare per informazioni e prenotazioni l’Ufficio Tutorato al numero telefonico 0871.3556431.

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata