• Google+
  • Commenta
6 maggio 2012

L’“International Melzo File Festival” prepara l’evento digitale

Da film a file, tecnologia e nuovi linguaggi applicati alla tradizione cinematografica.

In sintesi, potrebbe essere questo il principio della terza edizione dell’ “International Melzo File Festival 2012”, ma solo per chi osserva l’evento in superficie.

Perché, il festival in programma a Melzo dal 2 all’8 luglio, punta la luna e non il dito, deciso a reclutare creatori di arte digitale in Italia e nel mondo in una settimana estiva interamente dedicata al digitale, senza vincoli di pensiero all’ibrido contesto della comunicazione. Si tratta di un progetto incluso nel più ampio sipario quadriennale dell’EXPO 2015, con le sue quattro keys word: cibo, energia , pianeta e vita.

Il 4 maggio il sito dell’“International Melzo File Festival”,  ex “International Melzo Film Festival”,  ha pubblicato il bando di partecipazione per corti, creazioni artistiche e web, documentari sperimentali e di ricerca, comprese le fiction. Tutti rigorosamente iper-tecnologici, cioè realizzati attraverso animazione 2D e 3D, 3D cinema, opere di ricerca scientifica, realtà aumentata e mixed media anche con intenti commerciali.

Ogni creatore tecnologico potrà sperare di esibire la propria creazione al Festival, aperto a italiani e stranieri. L’unico vincoli di partecipazione è il compimento del diciottesimo anno di età entro il 20 giugno 2012, come riporta il bando http://www.imeff.org/wp-content/uploads/2012/05/Regolamento_ITA_I-Meff_2012.doc  sul sito http://www.imeff.org/.

Accedendo al sito, nella voce concorso, sono presenti, oltre al bando generale, tutte le schede di iscrizione per corti, installazioni, pitches, web, 2D e 3D.

Il festival, giunto alla terza edizione, punta ai nuovi traguardi dell’era digitale beneficiano dei migliori progetti passati. Come il Multiplex Arcadia Melzo, prima struttura ad introdurre in Italia il progetto e l’idea di multiplex, spazio polifunzionale sempre fedele al mondo cinematografico e di proiezione. Un’innovazione di successo, responsabile della divulgazione della tipologia di cinema multiplex presenti oggi in Italia.

Quali saranno i traguardi del futuro e chi i protagonisti? Per saperlo basterà attendere il festival di Melzo con i suoi protagonisti, che, tra l’altro, potranno registrarsi e iscriversi gratuitamente al concorso.

Google+
© Riproduzione Riservata