• Google+
  • Commenta
20 Maggio 2012

Salone del Mobile: design e tendenze

Se le idee per arredare la propria casa sembra siano molto lontane ma di contro si nutre il desiderio di ammobiliare con gusto, ecco che le creazioni proposte al Salone del Mobile 2012 potrebbero essere un ottimo aiuto.  Nato nel 1961 e divenuto internazionale nel 1967, il Salone del Mobile, a distanza di anni continua a raccogliere numerosi visitatori da tutto il mondo, accomunati dalla passione per il design.

L’edizione 2012, con grande sorpresa ha proposto un ritorno alla semplicità nelle forme ma soprattutto nei materiali. Il Salone del Mobile infatti, ha pensato bene di porre l’attenzione sulla natura, valorizzando un materiale classico, che non passa mai di moda: il legno. Sono stati proposti pezzi d’arredamento e oggetti per “abbellire” la casa interamente realizzati in legno. Un uso totale dunque di un materiale ottimo da un punto di vista di resistenza e adattabilità.

Mossi ancora dal “pensare in verde”, una parola fondamentale del Salone di quest’anno è stata “riciclare”. Un designer spagnolo infatti, Raul Laurì (vincitore del primo premio), ha dato vita ad una lampada riciclando fondi di caffè e completamente biodegradabile. Egli, basandosi sul riciclo della polvere di caffè lo ha utilizzato per dare vita alla lampada da tavolo senza interruttore a forma di tazzina. Per ulteriori dettagli visitare http://www.designmag.it/foto/i-vincitori-del-concorso-del-salone-satellite_5425.html.

Un altro materiale riproposto è stato l’acciaio, specie per le cucine. Se ormai sembrava passato di moda ecco che la semplicità dei “vecchi” e classici materiali col tempo torna a far parlare di sé. Tutto ciò che è stato proposto al Salone del Mobile dunque, da un lato ha suggerito una sorta di ritorno al passato dall’altro ha arricchito le solite forme e materiali con i toni briosi del giallo, del rosso, del verde, del blu come a voler definire il decoro delle forme semplici con un inconfondibile dettaglio dei nostri tempi.

Il buon gusto dunque non è mancato e come in tutte le edizioni sono state presentate delle eccellenti idee per ammobiliare una casa (in particolare questa edizione 2012) senza esuberanze e inutili esagerazioni, facendo molta attenzione alla cura per la natura.

Google+
© Riproduzione Riservata