• Google+
  • Commenta
22 giugno 2012

Debutta a Cagliari il Notorius Film Festival

Riscuotendo più successo di quanto mai avrebbero sperato i suoi organizzatori, il Notorius Film Festival debutta con la sua prima edizione il 26 e il 27 Giugno.

Primo concorso nazionale italiano per soli studenti universitari e  scuole di cinema, si terrà al cineteatro Nanny Loi di Cagliari e ospiterà gli studenti universitari di tutta Europa che racconteranno storie del e dal mondo attraverso la macchina da presa.

Delle ottanta opere presentate al concorso, solo 29 ( 7 documentari e 22 cortometraggi) sono state selezionate da una giuria di esperti per essere proiettate durante le due serate, mentre la premiazione e la proiezione di quelle vincenti, oltre che di alcune fuori concorso, avrà luogo il 28 giugno a partire dalle 19,30.

La giuria per la selezione dei finalisti sarà composta da Elisabetta Gola (docente di Teoria dei Linguaggi e della Comunicazione e presidente del corso di laurea in Scienze della Comunicazione di Cagliari), Andrea Lotta (montatore), Enrico Pau (regista), Salvatore Pinna (docente di Storia del Cinema all’Università di Cagliari e saggista) e Marina Porcheddu (studente e rappresentante Notorius).

L’idea di mettere in piedi il Notorius Film Festival è stata ideata e promossa dal Circolo Universitario Cinematografico Notorius in collaborazione con il CELCAM (Centro per l’Educazione ai Linguaggi del Cinema, degli Audiovisivi e della Multimedialità) con il patrocinio del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione di Cagliari (Facoltà di Scienze della formazione).

Il concorso, realizzato con risorse minime e provenienti solo dai finanziamenti dell’Ersu ha riscontrato un grande successo che per il direttore artistico «Pone in evidenza il grande fermento che si sviluppa intorno al cinema tra le nuove generazioni e nelle università, e allo stesso tempo segnala la forte necessità di trovare spazi e contesti adeguati che possano diventare luogo di incontro e confronto soprattutto per i giovani. Un momento importante da coltivare e nutrire».

Tutto ciò alimentato dalla volontà di creare nella città un punto di riferimento per i giovani studenti- registi che hanno riscontrato l’interessa e la volontà di prestare un aiuto concreto anche da parte dell’Università, del Celcam, dei docenti e dei registi più affermati dell’isola.

Il Circolo Universitario Cinematografico Notorius nasce nel 2003 dall’unione di un gruppo di ragazzi frequentanti i corsi di cinema tenuti da Antonio Floris alla facoltà di Scienze della Formazione di Caglairi dopo la realizzazione del cortometraggio “Cagliari per me” che vince il premio come miglior documentario dell’edizione del 2004 del Festival Internazionale di videoproduzioni indipendenti, V-art.

Il circolo è federato alla FICC, Federazione Italiana dei Circoli del Cinema e opera principalmente grazie ai contributi dell’Ersu.

Google+
© Riproduzione Riservata