• Google+
  • Commenta
28 giugno 2012

Erasmus aTrieste

L’Università di Trieste è impegnata in diversi programmi sia nell’ambito dell’Unione Europea  ( LLP con Erasmus e Leonardo, Alpe Adria, Summer Scool Bovec) , sia in contesti europei più allargati ( Tempus ) ed internazionali in genere ( Isep, Borse di mobilità internazionale, Progetto Marco Polo). L’Università di Trieste è stata fondata nel 1924, è un’università di medie dimensioni che offre una vasta gamma di corsi di studio.

Le facoltà attualmente presenti sono 12 ( Architettura, Economia, Farmacia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e Filosofia, Medicina e Chirurgia, Psicologia, Scienze della Formazione, Scienze Matematiche, Fisiche Naturali, Scienze Politiche, Scuola Superiore di Lingue Moderne per interpreti e traduttori), 20 i dipartimenti, 31 i corsi di laurea di 1°livello ad esaurimento; 15 i corsi di laurea specialistica ad esaurimento; 34 le lauree magistrali e 4 lauree magistrali ad esaurimento; 5 i corsi di laure a ciclo unico e 4 i corsi di laurea a ciclo unico ad esaurimento; 9 le Scuole di Dottorato e 6 i Corsi di Dottorato; 12 i Master e 30 le Scuole di Specializzazione di cui 25 dell’area sanitaria.

L’Università è coinvolta in programmi di scambio di studenti e docenti con Università dell’Unione Europea. Gli studenti attualmente iscritti sono circa 21.000.

DOVE DORMIRE:

Erasmus Hotel situato in una casa patrizia del XVI secolo. Si trova nel cuore del centro di Gand, a breve distanza di cammino da tutti i luoghi interessanti da visitare.

DOVE MANGIARE

Per aperitivi consigliato è il Ponchielli in pieno centro o il bar Walter e Ferrari . Per mangiare il pesce, buono è l’Istriano.  Per i ristoranti trattorie vedere il sito www.qristoranti.it

DIVERTIMENTO

A Trieste non mancano i locali e le discoteche per svago. Per info visitare il sito www.navgtrieste.com .

La città di Trieste è una delle 15 città metropolitane italiane., la cui area comprende l’intera superficie provinciale. La città è un’importante scudo ferroviario e marittimo. Il porto, posto nel cuore del continente Europeo fu il principale sbocco marittimo dell’Impero Asburgo. Oggi è uno snodo internazionale per i flussi di scambio terra-mare tra i mercati dell’Europa centro orientale e l’Asia.

Google+
© Riproduzione Riservata