• Google+
  • Commenta
17 giugno 2012

G.A.G.: restare in forma a tempo di musica

Mai sentito parlare di G.A.G.? Si tratta di un acronimo per Gambe, Addominali e Glutei, ovvero una serie di esercizi studiati appositamente per la tonificazione di queste specifiche zone. Vi starete chiedendo cos’abbia di particolare questa tecnica fitness rispetto a tutte le altre viste finora: l’utilizzo continuato della musica! Ottimo sia per uomini e donne, professionisti o meno fatta eccezione per chi ha problemi a ginocchia o schiena, propone un allenamento efficace totalmente privo di stress da effettuare in piedi, seduti e sdraiati con l’ausilio di attrezzature adibite come pesi, cavigliere e gradini per lo step.

Quello che rende davvero interessante praticare G.A.G. è la forte carica adrenalinica conferita dalla musica di sottofondo che guida passo passo ogni nostro movimento, alternando momenti di intensa attività aerobica caratterizzata da canzoni ritmate a momenti di rilassamento e stretching accompagnate da tenui melodie oppure completo silenzio.

Come sempre la costanza e la determinazione sono fondamentali per il raggiungimento degli obbiettivi prefissati all’inizio dell’attività: in questo caso un allenamento di 30 minuti ripetuto 3 volte a settimana può garantire buoni risultati, in alternativa potreste scegliere di tenervi in forma a tempo di musica per 1 ora di seguito 2 volte a settimana.

Prima di cominciare con gli esercizi veri e propri, è buona abitudine fare un riscaldamento di 10 minuti semplicemente muovendosi a ritmo di musica ripetendo alcuni passi di danza e saltellando. Vi propongo ora una tipologia di esercizio per zona, per farvi concretamente capire di cosa stiamo parlando: cominciamo con la prima G ovvero le Gambe, partendo in piedi, divarichiamole, apriamo quindi le braccia lateralmente e flettiamo completamente le gambe per 20 volte in 3 serie eventualmente indossando delle cavigliere del peso massimo di 2 kg.

Per gli Addominali ricorriamo ai classici 20 piegamenti in posizione supina, la prima serie sollevando il busto senza arrivare in posizione verticale facendo sempre attenzione a non avvicinare il mento al petto, la seconda serie sfiorando con il gomito sinistro il ginocchio destro e la terza viceversa. Per finire tonifichiamo i glutei mettendoci in posizione carponi con avambracci e gomiti a terra, badando a non inarcare la schiena solleviamo alternativamente gamba destra e sinistra ad angolo retto allineando le ginocchia al bacino, è molto importante ricordarsi di tenere i piedi a martello e non stendere le punte.

Con G.A.G. restare in forma diventa un vero e proprio divertimento!

Google+
© Riproduzione Riservata