• Google+
  • Commenta
26 giugno 2012

MegaBox: ritorna Dotcom

KIM DOTCOM torna alla ribalta e non abbandona la rete e i progetti di condivisione file. Su Twitter il fondatore di Megaupload/Megavideo ha annunciato la nascita di un nuovo progetto ideato insieme a Steve Wozniak chiamato MegaBox. Dopo le peripezie legali e le pratiche per l’estradizione in Nuova Zelanda, l’incriminato creatore del più famoso file sharing del mondo ha creato un sito simile graficamente a Megaupload. Completamente in flash, MegaBox è un servizio musicale che permette l’archiviazione in cloud della propria musica preferita, organizzando in cartelle per generi, artisti e album le canzoni.

Megabox sta arrivando” è l’annuncio del re dello sharing su Twitter, dopo che le autorità hanno sbloccato la sua rete. Ancora non è certo se le varie case discografiche collaboreranno con Dotcom per l’archiviazione musicale MegaBox, come ad esempio iTunes. Gli stessi che, a inizio anno, hanno battuto legalmente il pirata numero uno facendogli chiudere Megaupload.

Alla creazione di MegaBox ha collaborato Steve Wozniak, cofondatore di Apple e amico di Steve Jobs : “Woz è venuto a trovarmi a casa quando ero ai domiciliari – ha affermato DatcomE’ una leggenda, ed è stato di grande sostegno“.

Un servizio gratuito, in partnerhip con Amazon e 7digital. Il fondatore assicura che scaricando gratuitamente musica gli artisti in questione riceveranno dei proventi (90% del ricavato). Si apre una nuova battaglia tra l’impero dello spettacolo e il servizio gratuito di sharing.

Google+
© Riproduzione Riservata