• Google+
  • Commenta
22 giugno 2012

Minimal UniMC – nuova campagna pubblicitaria

Creatività, stile e minimalismo in grado di evocare forti emozioni e stati esistenziali: queste le caratteristiche della nuova campagna pubblicitaria dell’ Università di Macerata.

Secondo appuntamento con l’ingegno degli studenti del Laboratorio sulla Comunicazione di Ateneo di Macerata. Quest’anno l’immagine promozionale è quella che porta la firma d’autore di Paolo Monina, artista anconetano apprezzato in tutta Italia, docente a contratto alla Facoltà di Scienze della Comunicazione, insieme ai volti di alcuni studenti universitari maceratesi. Hanno collaborato al Laboratorio, la professoressa di Comunicazione Pubblicitaria Paola Papakristo, la docente di Semiotica Gianna Angelini e la delegata del rettore alla comunicazione Lucia D’Ambrosi.

Cercàti per essere” recita lo slogan, fotografati a mezzo busto, senza capelli, prima di spalle poi di fronte, lo sguardo deciso rivolto in avanti e la loro identità svelata: Luisanna, 23 anni; Alessandra, 22 anni; Federico, 39 anni e la schiena di Noemi, 23. Tutti iscritti a vari corsi dell’Ateneo maceratese.

Ci interessa ciò che ti fa muovere” dice la D’Ambrosi,l’umanesimo che innova“, presentando i propri corsi di laurea, indicando i numeri dell’internazionalizzazione e del merito.

In questo modo – spiega Moninaho voluto rendere i ragazzi tutti uguali, come se indossassero una divisa senza alcuna connotazione. La campagna non è ascrivibile a un tempo preciso, è priva di connotazioni storiche e può essere proiettata nel futuro. Ho focalizzato tutto sullo sguardo degli studenti. L’idea di questa impostazione è maturata da una mia osservazione della società attuale. Ho cercato di immedesimarmi negli studenti, per capire le loro problematiche e la loro idea del futuro in questo momento particolare. E la mia conclusione è stata che il futuro non esiste, che credere nel futuro significa credere in se stessi, basandosi non su promesse, ma sulle proprie convinzioni”.

L’Università, per il secondo anno, ha selezionato, attraverso un bando, gli studenti che hanno poi partecipato al Laboratorio sulla Comunicazione di Ateneo: 30 ore tra aula e set fotografico, tra marzo e aprile, per contribuire alla nascita della nuova immagine dell’Ateneo. I ragazzi hanno lavorato all’ideazione degli slogan, alla selezione e alla post produzione delle immagini, alla ripresa del backstage attraverso le foto e i video effettuati. I loro nomi: Debora Angileri, Daniele Antonini, Nicolas Baccani, Alessandra Chiusaroli, Simone Corradini, Cristian De Angelis, Alessandro Giacchetta, Federico Giorgetti, Elena Marilungo, Luigi Martucci, Lorella Nazzecone, Alessandro Paradiso, Davide Tartaglini.

Da questa esperienza – commenta Cristian De Angelisho imparato e approfondito molto. L’ho trovata molto fruttuosa e costruttiva, sia per la mia vita professionale che per quella personale. Il mio sogno è creare un’agenzia pubblicitaria, che possa offrire al cliente un mezzo originale per soddisfare le sue richieste e le sue idee”.

Anche gli studenti che hanno prestato il proprio volto come soggetti, sono stati selezionati sempre tramite bando. Lo scopo era di trasmettere lo spirito di internazionalità dell’Ateneo e proprio per questo sono stati scelti individui dalle caratteristiche somatiche che potevano rappresentare etnie diverse come quella africana e asiatica. I loro nomi: Alessandra Chiusaroli; Federico Giorgetti; Luisanna Ramirez; Noemi Villani; Carlo Giuseppe Rogante; Alessia Sabbatini; Alessandro Vecchio; Amanda Lopes Antunes.

Ho deciso di aderire a questo progetto – spiega Alessandra Chiusaroli, una dei volti immortalati perché credo nella mia Università e nel percorso universitario che sto intraprendendo. Vorrei essere d’incoraggiamento per chi possa temere che un corso di studi a indirizzo umanistico possa servire a poco nella vita odierna“.

Vista la qualità dei risultati, sono state allestite anche due piccole mostre all’interno dei cortili di Palazzo Conventati (piaggia della Torre, 8) e Palazzo Ciccolini (via XX Settembre, 5) con il supporto di “Biemmegraf. Industria grafica”.

 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy