• Google+
  • Commenta
23 giugno 2012

Tripudio di folla a Bronte per premiare i vincitori di Themis

Trionfo della cultura a Bronte, sabato 16 giugno, dove sono accorse centinaia di  persone, molte anche da altre regioni, per proclamare e premiare insieme i vincitori  della seconda edizione del Premio Themis, il concorso storico letterario organizzato  dall’Associazione culturale Orizzonti Liberi con il patrocinio della Provincia  Regionale di Catania, dei Comuni di Bronte, Maletto, Maniace, Randazzo,  dell’Università degli Studi di Catania, della Facoltà di Lettere e Filosofia.

Alla presenza dei sindaci dei comuni coinvolti, a cominciare dal padrone di casa sen. Pino  Firrarello, Giuseppe De Luca per Maletto, Salvatore Pinzone per Maniace, Ernesto  Del Campo per Randazzo, sono stati premiati i vincitori della categoria nazionale e  proclamati i podi delle categorie Scuole Medie Inferiori e Superiori dei quattro  comuni rappresentati. Piccoli e grandi sul palco per ritirare i premi e ricevere  l’applauso di una platea partecipe della celebrazione del talento.

A completare il parterre il presidente della Provincia Regionale di Catania, on. Giuseppe Castiglione, e l’ospite d’eccezione Salvatore Lazzaro, attore originario di Bronte, che ha letto le opere prime classificate. Cerimonia riuscita dunque, con grande entusiasmo della  giuria di qualità e del presidente dell’Associazione organizzatrice, la dott.ssa Barbara Prestianni, che al termine di una cerimonia da lei stessa presentata ha ringraziato e salutato tutti i presenti ribadendo che “un concorso poggia su organizzazione,  sostegno, partecipazione e valutazione. Finché nessuno di questi pilastri verrà a mancare il nostro saluto finale rimarrà: arrivederci alla prossima edizione”.

Podi

CATEGORIA NAZIONALE

SEZIONE SAGGIO STORICO

1) Gianluca Palma – La crisi, i giovani e il lavoro. Sempre la stessa storia – Botrugno (Lecce)

2) Alfredo Giacchetto – L’attuale recessione economica da una prospettiva euro

mediterranea – Catania

3) Mariaelena Costa – Recessione e mercato del lavoro. Nicosia nel Seicento: fra

crisi e flessibilità del lavoro – Nicosia (Enna)

Segnalazione di merito per:

Alessia Vacante – Il mulino di Amleto italiano: mutismi e negazionismi di una società in crisi –

Acàte (Ragusa)

SEZIONE RACCONTO BREVE

1) Roberto Zito – Senza sonu – San Giovanni la Punta (CT)

2) Raffaele Garzone – Il vicolo aritmico – Monteforte Irpino (Avellino)

3) Paolo Borsoni – Così diversi, quasi uguali – Ancona

SEZIONE POESIA

1) Daniele Cusumano – Con volo di corvi – Ramacca (CT)

2) Anna Eleonora Cancelliere – In mia paideia – Montòrfano (Como)

3) Bruno Centomo – La battaglia di vento e di piume – Santorso (Vicenza)  2

CATEGORIA SCUOLE MEDIE SUPERIORI DI BRONTE, MALETTO,

MANIACE, RANDAZZO

SEZIONE RACCONTO BREVE

1) Lupo Martina – Di là dal muro

(“Ven. I. Capizzi” Liceo classico – Bronte)

2) Gullotto Rosario – Triangolo rosa sangue

(I.I.S.S. “E. Medi” sez. Liceo classico “Don Cavina” – Randazzo)

3) Longhitano Maria Grazia – Chi sono veramente?

(Liceo della comunicazione “N. Spedalieri” – Bronte)

Segnalazione di merito a Foti Federica – Mio fratello ha la pelle nera

(“Ven. I. Capizzi” Liceo scientifico – Bronte)

SEZIONE POESIA

1) “Più autori” – Quello che non possiamo

Iraci Sareri Chiara – Lanza Corina – Sgroi Valentina – Triscari Benedetto Giulia

(I.I.S.S. “E. Medi” sez. Liceo classico “Don Cavina” – Randazzo)

2) Mannino Giuseppe – Un brindisi

(I.I.S.S. “E. Medi” sez. Liceo classico “Don Cavina” – Randazzo)

3) Cinconze Vittorio – Viaggio all’orizzonte

(I.I.S.S. “E. Medi” sez. Liceo classico “Don Cavina” – Randazzo)

CATEGORIA SCUOLE MEDIE INFERIORI DI BRONTE, MALETTO,

MANIACE, RANDAZZO

SEZIONE RACCONTO BREVE

1) Costanzo Zammataro Giada – Io e l’altro

(I.C. “E. De Amicis” – Randazzo)

2) Cannata Adriana Antonella – La vera amicizia

(Scuola paritaria “N. Spedalieri” – Bronte)

3) Serravalle Sofia – Pomeriggio a Mystain

(S.M.S. “L. Castiglione” – Bronte)

SEZIONE POESIA

1) Burrello Alice Paola – Il viaggio

(S.M.S. “L. Castiglione” – Bronte)

2) Galati Pricchia Sonia – Giorni di padre

(I.C. “C. Levi” – Maniace)

3) Tilenni Annamaria – Fermati!

(I.C. “C. Levi” – Maniace)

Google+
© Riproduzione Riservata