6° Est Film Festival

23 Luglio 2012

La giornata si apre con il consueto appuntamento delle 10.

La giornata si apre con il consueto appuntamento delle 10.30 con le Colazioniofferte tutte le mattine alla Rocca dei Papi: “Cornetto e caffè per tutti!!”.
Prosegue 
l’appuntamento quotidiano con “Caffè Corto”Dalle 10.00 alle 22.00 al “Caffè” di Angela Mauri inPiazza Vittorio Emanuele Est Film Festival riproporrà a ciclo continuo le proiezioni dei migliori cortometraggi presentati nelle passate edizioni e da giovedì 26 luglio fino alla fine del Festival tutti i corti dell’edizione in corso.

 

Alle 11.00, alla Rocca dei Papi per la Sezione Documentari è prevista la proiezione di “Scorie di libertà – L’incredibile avventura del nucleare in Italia” di Gianfranco Pannone. Il documentario indaga sulle tante scorie, materiali e morali, che sono rimaste nel territorio intorno alla centrale nucleare di Borgo Sabotino, in provincia di Latina, che non scompariranno a breve. Segue incontro con l’autore.

 

Alle 17.00, sempre alla Rocca dei Papi, il secondo appuntamento della giornata con la Sezione Documentari, che prosegue con la proiezione di “Le perle di ritorno – Odissea di un vetraio africano” di Franco BasagliaSegueincontro con il regista che ha voluto raccontare in questo documentario la storia di Moulaye. Arrivato come turista e innamorato dell’arte del vetro, l’uomo si scontra con uno degli ambienti più chiusi d’Italia: i Maestri di Murano. Inizia un nuovo viaggio alla scoperta del dramma di un luogo e di un’arte che rischiano di scomparire.

 

Piazzale Frigo, ore 21.30, l’attesissimo incontro il regista Marco Bellocchio che racconta il suo cinema. A moderare l’incontro, il giornalista e critico cinematografico Alberto Crespi.

A seguire, è prevista la proiezione del suo ultimo film “Vincere” con Giovanna Mezzogiorno e Filippo Timi.

 

A partire dalla mezzanotte a Piazzale Frigo ancora un appuntamento con la Sezione DopoFestival, che proporrà:Daniele Amarante tra immagini e parole”proiezione di due videoclip musicali scritti dal viterbese Daniele Amarante e girati da Giorgio Cutini. Il primo, “Ottobre”, è stato filmato all’interno dei giardini della Rocca dei Papi di Montefiascone; il secondo, “Dimenticati”, ha come set diverse location di Montefiascone. A seguire Daniele Amarante esegue dal vivo, chitarra e voce, le sue canzoni.

 

Vi ricordiamo che tutti i giorni, all’interno delle Carceri Papaline, è possibile visitare la Mostra di pitturadell’autore Danilo Maestosi dal titolo “Miraggi – di sangue, di sale, di spezie”. La Mostra è aperta al pubblico fino al 29 luglio, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00.

 

 

L’ACCESSO AGLI EVENTI È GRATUITO – FINO AD ESAURIMENTO POSTI

IN CASO DI MALTEMPO GLI EVENTI PREVISTI ALL’APERTO SI SVOLGERANNO ALL’INTERNO DELLA ROCCA DEI PAPI.

© Riproduzione Riservata