• Google+
  • Commenta
24 luglio 2012

Da Vinci’s Demons: quando il genio diventa una serie tv

Sempre più spesso le serie tv prendono spunto da personaggi o da periodi che hanno segnato la storia e, mano alla penna, riscrivono e adattano al grande schermo, il più delle volte sconvolgendo la verità.

Trovarsi di fronte ad una rivisitazione storica è ormai un fatto assodato, per lo più accettato dagli spettatori, a meno che non si cada in un’estremizzazione che rende lo spettacolo degradante e brutto. Per citare degli esempi, basta ricordare Spartacus, I Borgia, Roma, serie tv di grande successo.

L’ultima invenzione, stando alle voci, è una rivisitazione della vita di Leonardo da Vinci: Da Vinci’s Demons,  un’idea nata dalla collaborazione tra la BBC Worldwide e Starz. La serie, scritta da David S. Goyer, narrerà la vita (segreta e mai raccontata) di Leonardo, a partire dai 25 anni del genio. Protagonista sarà l’attore Tom Riley; al suo fianco reciteranno Laura Haddock, Lara Pulver, Allen Corduner e tanti altri; tutti ad interpretare personaggi storici come Lucrezia Donati, Nicolò Machiavelli, Clarice Orsini, il Verrochio.

Ancora non sono state rese disponibili immagini per la serie, quindi resta un mistero la sua realizzazione (in chiave moderna o in costume); a quanto sembra, però, Leonardo viene descritto come un visionario, capace di guardare al futuro, ma anche di cambiarlo a suo piacimento.

Ultimamente anche il cinema ha portato sullo schermo personaggi storici trasformandoli in eroi o in cacciatori di vampiri (vedi Abraham Lincoln). I risultati sono pellicole di dubbio gusto, anche perché non si capisce il senso di utilizzare figure così importanti e straniarle completamente dalla loro vera storia e dal contesto.

La televisione, così come il cinema, sono dei mezzi di comunicazione potenti e non sarebbe male trarne benefici, insegnando allo spettatore, invece di confondere e mitizzare all’estremo geni come Leonardo.  Probabilmente il prodotto piacerà, ma, conoscendo i prodotti americani, sarà difficile trovarci della verità storica.

Fonte foto: http://cdn.serietivu.com/

 

Google+
© Riproduzione Riservata