• Google+
  • Commenta
24 luglio 2012

Design e Arti a Bolzano, i laureandi espongono i loro temi

I lavori conclusivi dei laureandi della Facoltà di Design e Arti saranno esposti giovedì 26 luglio nel tratto C e nel tratto F dell’edificio universitario, in piazza Università 1.
La mostra occuperà diversi piani e sarà aperta dalle 14 alle 21.

Sono 13 gli studenti che espongono i risultati dell’ultimo semestre di studio, che compongono la mostra Diplorama 12.2. Il giorno precedente la mostra i laureandi discutono il loro progetto davanti alla commissione di laurea.

Studiare Design a Bolzano significa confrontarsi con piglio critico, innovativo e non convenzionale con i temi ed i problemi del nostro tempo ed elaborarli concretamente ma anche dal punto di vista culturale.
Questa filosofia di fondo si ritrova nei progetti della mostra, che riguardano la comunicazione visiva ed il design del prodotto.
Tra i temi scottanti e di interesse sociale trattati dagli studenti ci sono il pregiudizio, il turismo di massa, l’organizzazione del tempo, gli ideali di bellezza e la consapevolezza che i cittadini hanno dei meccanismi della moda. Vengono affrontate tematiche come il problema dello smaltimento dei rifiuti, la sostenibilità inserita nella vita quotidiana, ma anche questioni tecnologiche come le nuove reti di comunicazione.

I nuovi laureati sono: Eleonora Barozzi, Martin Binder, Giulia Cavazzani, Nicolò Cunico, Stephanie Ghetta, Sabine Gutwenger, Larissa Keller, Matteo Maronati, Sine Ezgi Özbilge, Ingrida Prelgauskaite, Sandro Schieck, Petra Sohnius e Maximilian Tora.
Per festeggiare degnamente la fine degli studi hanno organizzato una festa di laurea in due tappe:  mercoledì 25 luglio alle ore 18 l’appuntamento è presso il Museion dove gli ormai ex-studenti riceveranno il “timbro del designer” mentre verranno proiettati i filmati che avevano presentato insieme alla domanda di preiscrizione alla facoltà.
Sulle note dei “Moscaburro” si può cominciare a ballare, per proseguire subito dopo presso la Halle 28.

La mostra Diplorama 12.2 è aperta al pubblico giovedì 26 luglio dalle 14 alle 21.

 

E’ prevista una visita guidata per la stampa: alle ore 10.30 i giornalisti interessati incontreranno il preside Gerhard Glüher nel foyer dell’Università (piazza Università 1).

Fonte immagine: www.domusweb.it

Google+
© Riproduzione Riservata