• Google+
  • Commenta
2 luglio 2012

Il cinema contro le mafie attraversa l’Italia

Inizia oggi la VII edizione di Libero cinema in Libera terra, il festival cinematografico itinerante sui beni confiscati alle mafie che si apre stasera alle 21.30 al Palazzo Reale di Milano con l’anteprima nazionale del film The Substance: Albert Hofmann’s LSD di Martin Witz.

Il festival, promosso da Cinemovel Foundation e Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie fondata da don Luigi Ciotti, approderà poi in altre città italiane attraversando 11 regioni in 21 tappe, per concludersi il 24 luglio a San Giorgio di Mantova.

Elisabetta Antognoni, Presidente di Cinemovel, che ha fondato assieme a Nello Ferrieri nel 2001 per realizzare progetti di cinema itinerante in Africa, ci racconta la nascita di questa iniziativa: “il festival è nato nel 2006 dall’incontro tra Cinemovel e i giovani delle cooperative Libera Terra, in particolare quelli di ‘Placido Rizzotto’ che lavorano con i beni confiscati alle mafie”.

Il festival è nato in Sicilia e nel corso degli anni ha costantemente ampliato i suoi confini: nel 2008 ha fatto tappe anche in Puglia e Calabria e dal 2010 la carovana itinerante ha attraversato tutta la penisola. L’edizione di quest’anno supera per la prima volta i confini nazionali con un’anteprima che si è svolta a Parigi il 23 e 24 giugno con la partecipazione di Ettore Scola.

Per il 2012” spiega Elisabetta Antognoni, “abbiamo scelto con Fabrizio Grosoli nove film (tra cui Uomini soli di Attilio Bolzoni e Paolo Santolini e La-bas di Guido Lombardi) con l’intento di portare sullo schermo il tema dei diritti dell’uomo, non solo come conquista rispetto alla violenza e all’arroganza mafiosa ma anche come diritti individuali della persona”.

I film saranno presentati nelle piazze dagli autori o da personalità del mondo della cultura e della lotta alla criminalità e saranno accompagnati da incontri e workshop con autori, giornalisti, attori, familiari di vittime della mafia e giovani delle cooperative che lavorano nei terreni confiscati alla criminalità organizzata.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy