• Google+
  • Commenta
14 luglio 2012

L’acqua è la nostra migliore amica!

L’acqua è davvero la nostra migliore amica! Lavorare nell’acqua non solo è più facile ed efficace, ma soprattutto, grazie alla parziale assenza di gravità, consente al nostro corpo di compiere dei movimenti ampi senza pesare troppo su gambe e spina dorsale. Come se non bastasse, la pressione dell’acqua è in grado di migliorare la circolazione venosa, stimolando il ritorno del sangue verso il cuore! Inoltre la resistenza che l’acqua oppone è 12 volte superiore a quella dell’aria, perciò anche se ci sembra di faticare meno, in realtà i nostri muscoli sono sottoposti ad un intenso sforzo fisico.

Abbiamo già parlato di allenamenti acquatici, antistress e divertenti come l’ Acquagym ricordate? Fortunatamente questo non è l’unico modo per rimanere in forma “galleggiando”, l’acqua ci offre infatti molti altri esercizi per potenziare il cuore ed i polmoni, rassodare i glutei, le gambe e drenare la cellulite: oggi parleremo di Idrobike e Acquacombat.

Con Idrobike si possono bruciare molte calorie, si può migliorare la resistenza e persino allenare il sistema cardiorespiratorio: tutto quello di cui abbiamo bisogno sono una piscina, una cyclette acquatica e tantissima voglia di divertirsi. Ideale per chi è in sovrappeso, consiste nel pedalare avanti oppure indietro su queste speciali biciclette posizionate in acqua, regolabili all’altezza del torace o del bacino. Non è necessario saper nuotare per praticare questo tipo di allenamento e non c’è pericolo di affogare.

Mentre Acquacombat è l’ ideale per chi ha molte calorie in eccesso da bruciare e vuole potenziare i muscoli. Si tratta di una versione under water del tradizionale kick boxing: calci e pugni ad un pungyball posto sott’acqua fino ad un massimo di 130 cm. È perfetto per allenare cuore e muscoli, richiede però coordinazione e molta energia.

Google+
© Riproduzione Riservata