• Google+
  • Commenta
24 luglio 2012

Londra 2012: le olimpiadi tra tv, web e smartphone

Venerdì 27 Luglio avranno finalmente luogo le olimpiadi di Londra 2012 e saranno come non mai numerose le modalità in cui sarà possibile seguirle.
I diritti televisivi della totalità dell’evento spettano a Sky che si è aggiudicata, a suon di milioni di euro (circa 80, a quanto pare), queste olimpiadi e quelle invernali di Vancouver. Gli utenti di questa piattaforma, quindi, potranno stare tranquilli potendo, inoltre, usufruire del nuovo servizio “Sky Go” con il quale Pay Tv più famosa è diventata accessibile anche da tablet,Ipad e computer.
L’emittente televisiva di stato, la Rai, invece, trasmetterà solo 200 ore, 600 in meno rispetto a Pechino 2008, che includono le gare principali e tutte quelle in cui sono impegnati gli atleti azzurri.

Ma la vera novità è costituita dalle applicazioni per Smartphone e lo streaming su internet.
Riguardo quest’ultimo il comitato olimpico ha raggiunto un accordo con You Tube per sopperire la copertura in quei paese africani e asiatici che non hanno stipulato accordi televisivi.

E sicuramente non mancheranno, come ormai è tradizione, nonostante i controlli serrati, siti che offriranno illegalmente le gare sfruttando lo streaming da Sky ma anche, legalmente, da emittenti straniere che hanno investito maggiormente su questa manifestazione.

Per quanto concerne gli smartphone la migliore App al momento è quella ufficiale, disponibile sia per Android che per iPhone OS, che, oltre a propone aggiornamenti in diretta sui risultati, promette di tenere informati sulle ultime novità con notizie e foto.

Oltre a questa è consigliabile London@2012, che costa 79 centesimi ma una volta installata starete sicuri di non perdere neanche una gara. Essa, infatti, crea un’agenda personalizzata coadiuvata di alert che segnalano dell’inizio degli eventi.

Fonte per l’immagine: moyeamedia.com

Google+
© Riproduzione Riservata