• Google+
  • Commenta
11 Novembre 2019

Emma Watson, look dopo la palestra: come imitarla ed essere come lei

Emma Watson look dopo la palestra
Emma Watson look dopo la palestra

Emma Watson look dopo la palestra

Ecco come imitare Emma Watson, look dopo la palestra, struccata e super chic per le strade di Londra: come imitarla ed essere come lei, com’è cambiata Emma dopo Harry Potter.

Hermione Granger, l’intelligentissima e intraprendente amica del mago più famoso di tutti i tempi, è cresciuta.

Dopo la fine della saga che ha entusiasmato e ancora oggi appassiona tutte le generazioni nel mondo, ne ha fatta di strada sperimentando nuovi look e ruoli completamente diversi.

Indimenticabile il taglio di capelli di Emma Watson cortissimo una volta terminate le riprese dell‘ultimo capitolo della saga.

Da quel momento è stata una ladra in Bling Ring, Belle nel remake del cartone animato Disney La Bella e la Bestia e a breve la vedremo di nuovo sul grande schermo per Piccole Donne.

Negli ultimi giorni però, il ritorno di Emma Watson single e le sue dichiarazioni circa il suo status attuale, l’hanno riportata alla ribalta e si sta parlando molto di lei. Si è definita partner di sé stessa, e i paparazzi l’hanno beccata al ritorno da una lezione di pilates. Il suo look sporty chic è stato da subito il focus principale degli scatti. Si è mostrata come sempre super elegante anche se struccata per le strade di Londra. Ecco tutti i dettagli del suo look dopo le ultime dichiarazioni.

Emma Watson look dopo la palestra e la lezione di pilates, chic e struccata in giro per Londra

Dopo essere ritornata single ed essersi auto-definita la partner di sé stessa, la protagonista di Harry Potter è stata fotografata a Londra mentre lasciava la sua palestra al termine di una lezione di pilates. Da sempre un’icona musa di firme come Burberry e Chanel, l’attrice si è sempre contraddistinta per la sua eleganza e il suo stile sempre raffinatissimo e mai sopra le righe. Il suo look giornaliero non smentisce tutto ciò, risultando come sempre vincente.

Insieme all’abbigliamento, azzeccato in ogni abbinamento, la star 29enne si è mostrata tranquillissima e per niente afflitta dopo la recente fine della sua storia d’amore. Nonostante la vicinanza ai 30 anni e la pressione dei media, che la vogliono a tutti i costi impegnata e già mamma come parecchie sue coetanee, la star ha trovato già qualcuno a cui dedicare il suo tempo, il suo amore e le sue attenzioni: sé stessa.

Fa un certo effetto però vederla struccata e decisamente più sbarazzina rispetto ai red carpet e i servizi fotografici a cui ci ha abituato. Ma è l’esempio vivente di come la sua classe e il suo portamento siano innati, e vadano oltre il make up perfetto, i vestiti firmati e le luci giuste. Ma come si fà ad essere belle e di tendenza anche quando usciamo dalla palestra? Ecco i giusti accorgimenti e come ricreare il suo look.

Come essere belle e chic come la Watson dopo una lezione di pilates

Il look di Emma Watson una volta uscita dalla palestra in giro per Londra, già sà di tendenza per questo autunno inverno. Un abbinamento insolito, ma che può rendere un outfit banale e sciatto, il più chic e ricercato di tutti. La bellezza acqua e sapone dell’attrice inglese è nota a tutti. I segni della stanchezza dopo un’intensa sessione di pilates sono pressoché invisibili sul suo volto.

Se a noi l’effetto non è lo stesso, possiamo avvalerci di un pò di correttore per coprire occhiaie e discromie. La 29enne, indossa dei leggins e un lupetto neri, perfetti per la palestra. Un cappellino nero con visiera e occhiali Ray-Ban neri Wayfarer si abbinano perfettamente al look apparentemente basic e tranquillo. L’attrice però ha aggiunto il suo tocco inconfondibile che rende il tutto qualcosa di singolare ma assolutamente chic e alla moda.

Completa il look un maxi cappotto zebrato con delle rose stampate Shrimps del valore di 595 dollari. Mossa da vera fashion addicted che può davvero rendere il più insignificante degli outfit, un vero e proprio completo da passerella. Se non si ha lo stesso cappotto, ci si può sbizzarrire creando contrasti tra stampe e colori che si discostano totalmente dall’ordinario completo da palestra. Insomma, anche dopo Harry Potter, Hermione si conferma essere sempre la migliore di tutte.

Google+
© Riproduzione Riservata