• Google+
  • Commenta
31 luglio 2012

Restaurato il salotto di Milano

Il restauro della pavimentazione dei portici settentrionali e meridionali della Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è terminato. Si chiudono così i lavori che hanno interessato complessivamente 6.300 metri quadri di pavimentazione, di cui 4.000 di galleria e 2.300 di portici.

I lavori sono iniziati a maggio 2011 e sono terminati pochi giorni fa, restituendo alla città il suo salotto, completamente rinnovato.

Lucia Castellano, assessore ai Lavori pubblici, ha detto: “Abbiamo compiuto un lavoro prestigioso, unico. I nostri tecnici hanno supervisionato ogni passaggio e controllato i materiali. Come quello utilizzato per le fessure apparse dopo i mesi invernali: dopo i test di laboratorio, è stato sperimentato su piccole porzioni di pavimentazione e monitorato per mesi.”

I lavori hanno avuto una durata complessiva di circa 320 giorni. Sono state eseguite stuccature, sostituzioni di parti in marmo, restauri di 258 rosoni ottagonali, levigature e lucidature delle superfici.

In passato la pavimentazione della Galleria era stata oggetto di un intervento di manutenzione nel 1908, cui era seguito un intervento massiccio a seguito dei bombardamenti del 1943.

I lavori, visibili da tutti i visitatori e i passanti, hanno ridato smalto al salotto di Milano, dando così alla città ancora più valore. L’intervento è stato eseguito su progetto dell’Amministrazione comunale, a firma degli architetti Silvia Volpi e Pasquale Mariani Orlandi.

 

Fonte foto: comune.milano.it

Google+
© Riproduzione Riservata