• Google+
  • Commenta
14 luglio 2012

Università di Perugia, anno 2012 d.G.

Perugia – Anno 2012 d. G. (dopo Gelmini), si riscrivono le regole dell’ateneo in seguito alla riforma “della ministra”

Caduta miseramente la proposta di un ulteriore anno di proroga per il rettore Francesco Bistoni, che presto verrà sostituito dal nuovo “magnifico”.

Il Tar ha intimato all’università di convocare nuove elezioni affinchè in tempi brevi si possa avere un nuovo magnifico rettore.

Tempestivo anche il ricorso presentato dal professor Mauro Volpi per segnalare l’incompatibilità di un ulteriore anno di proroga per il rettore Bistoni.

Quindi i professori lavoreranno anche durante tutto il mese di agosto per assolvere a questo doveroso compito, che con questo caldo, tra Scipione, Caronte e Minosse, suderanno non poco per riuscire nell’epica impresa.

Ma non disperiamo perchè il rischio peggiore sarebbe quello di avere il commissariamento dell’ateneo.

Intanto l’università sta studiando il ricorso al Consiglio di Stato e le commissioni incaricate stanno lavorando per allineare il regolamento dell’ateneo.

Non bisogna, inoltre, dimenticare il buco in bilancio che affligge da qualche esercizio le “tasche” dell’università ed il fatto che il commissariamento sembra sempre essere a portata di mano. Merito, sicuramente di una “strana gestione” del magnifico in carica e dei tagli che affliggono le università italiane.

Buon lavoro cari professori e speriamo solo che il magnifico, quando ce ne sarà uno, sia veramente tale.

Google+
© Riproduzione Riservata