• Google+
  • Commenta
18 luglio 2012

“Uno scatto per lo Sport”: domani la premiazione

Tra poco più di 24 ore saranno rivelati i vincitori dell’8° Concorso Fotografico “Uno Scatto per lo Sport”. Dopo circa tre mesi di intense votazioni, domani, 19 luglio, alle ore 18.30 presso l’Auditorium della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (via Modane 16, Torino) si scopriranno le immagini giudicate più significative e meritevoli, prima dalla giuria popolare con votazione sul sito Nikon, e poi da quella tecnica.

L’edizione 2012 ha riscosso un grande successo: 2973 immagini caricate sul sito www.nikonclub.it/unoscattoperlosport, oltre 4000 partecipanti e 6490 votazioni effettuate.

Ma non finisce qui. La popolarità dell’iniziativa, organizzata dal CUS Torino, con il supporto tecnico di Nital S.p.A (distributore ufficiale dei prodotti fotografici Nikon per l’Italia), dell’Editrice La Stampa e della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, è stata riscontrata anche sui più celebri social network, in particolare su Facebook. Le immagini sono state condivise sul social network tramite un click su “like” ben 4.329 volte, e sotto di esse sono stati inseriti 2.489 commenti. In totale, gli sharing tramite “like” e i commenti hanno portato 23.219 visite sul sito del concorso tramite Facebook.

Da ricordare inoltre che “Uno Scatto per lo Sport” ha ottenuto l’adesione del Presidente della Repubblica e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il patrocinio della Città di Torino, della Provincia di Torino, della Regione Piemonte, dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico di Torino, dell’EDISU Piemonte, del Collegio Einaudi, del CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) e della Camera di Commercio di Torino.

Lo scorso martedì 10 luglio si è riunita la giuria tecnica del concorso composta dal Presidente del CUS Torino, dai partner dell’iniziativa, dallo studio legale del concorso e dai rappresentanti delle istituzioni patrocinanti l’iniziativa. Presenti alla riunione anche un fotografo e un giornalista specializzati nel mondo della fotografia che hanno supportato la commissione nella valutazione tecnica delle immagini inviate.

L’edizione 2012 ha puntato l’attenzione sul significato della parola sport e sulle sue origini, che sono molto antiche e derivano dal latino “deportare”. Lo sport all’interno di ogni società del mondo contemporaneo ha una forte connotazione sociale, economica e politica. Importante è anche la sua valenza culturale come mezzo di trasmissione di valori universali, e scuola di vita che insegna a lottare per ottenere un buon risultato. L’ottava edizione di “Uno scatto per lo sport” ha avuto perciò come obiettivo quello di diventare occasione per fissare in uno scatto immagini di vita, di movimento e di sport che rappresentino al meglio lo spirito di unione e socialità tra le persone.

Vi aspettiamo quindi domani, giovedì 19 luglio, presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, per scoprire i vincitori dell’edizione 2012.

Google+
© Riproduzione Riservata