• Google+
  • Commenta
21 agosto 2012

Il Premier Monti apre il Meeting di Rimini

“Questo momento è un istante imprevedibile della mia vita; solo la forza di volontà, unitamente alla capacità sono il motore del successo personale. Lo Stato non deve bloccare il meccanismo economico-sociale. Un anno fa pensavamo meno di oggi di essere in crisi, ma credo che lo fossimo di più e ora vedo vicina l’uscita. Ho definito quella dei trentenni una generazione perduta: non so se pentirmi, ma credo di non aver fatto altro che constatare con crudezza la realtà che è davanti agli occhi di tutti. Oggi un’intera generazione paga l’assenza di politiche per i giovani.”

Con queste parole, estrapolate dal discorso tenuto dal Presiedente del Consiglio Mario Monti, si è aperta lo scorso 19 agosto la 33esima edizione del Meeting di Rimini, la tradizionale manifestazione organizzata dal movimento ecclesiale cattolico di Comunione e Liberazione, che offre la possibilità di riflettere su temi sociali, politici, culturali, di attualità attraverso una serie di incontri, dibattiti, eventi musicali e letterari.

Nella giornata inaugurale, oltre al Premier Monti, sono saliti sul palco Emilia Guarnieri e Giorgio Vittadini, rispettivamente presidente della Fondazione Meeting e presidente della Fondazione per la Sussidiarietà.

L’importanza che nel corso degli anni ha saputo guadagnarsi questa manifestazione la si intuisce dagli ospiti di spicco che ad ogni edizione decidono di intervenire. Mario Monti è stato sicuramente l’ospite di rilievo di quest’anno, ma anche l’apertura dell’ edizione del 2011 – con il discorso del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – non fu da meno.

Un’altra caratteristica del Meeting è la varietà dei temi affrontati. Il 20 agosto, infatti, il cardinale Ries e l’abate Habukawa hanno condotto una riflessione sull’homo religiosus, mentre il giorno seguente si è affrontato il tema che dà il titolo all’edizione di quest’anno del Meeting – “La natura dell’uomo è rapporto con l’infinito” – con l’intervento di Javier Prades, rettore dell’Università di Madrid.

Nei prossimi giorni arriveranno a Rimini Paolo Nespoli, primo astronauta italiano ad aver effettuato una missione spaziale di lunga durata a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, poi toccherà a Mary Ann Glendon – docente di legge ad Harvard – e Wael Farouq – docente di lingua araba all’università americana del Cairo – affrontare temi politici e anche di stretta attualità.

Ovviamente in un Meeting come quello di Rimini, caratterizzato da una forte identità religiosa, non poteva mancare il tema della libertà religiosa, che sarà affrontato dal presidente dell’assemblea generale dell’Onu Nassir Abdulaziz al Nasser e dal ministro degli Affari esteri italiano Giulio Terzi di Sant’Agata. Un tema quello della libertà religiosa che è stato già in parte affrontato lunedì scorso con gli interventi dell’ex ministro Franco Frattini e Usama Elabd (presidente di Al Azhar).

In un momento in cui l’Europa e la sua moneta unica sembrano essere in grandi difficoltà, Martin Schulz – presidente del Parlamento europeo – giungerà a Rimini per intervenire nell’incontro dal titolo “Europa: una, nessuna, centomila.”

Di spread, crescita, produttività e tasse si è parlato col super ministro Corrado Passera, che è salito sul palco con l’Amministratore delegato del gruppo Ferrovie dello Stato Mauro Moretti. Nei prossimi giorni arriveranno sulla costiera romagnola anche altri esponenti importanti del governo tecnico, il ministro del Lavoro Elsa Fornero, quello dell’Ambiente Corrado Clini, e il ministro per i Beni e le Attività culturali Lorenzo Ornaghi.

La condizione delle carceri italiane, il valore rieducativo della pena detentiva, l’innovazione e la valorizzazione dei giovani sono gli altri temi che troveranno spazio nei prossimi giorni nella manifestazione riminese, oltre alla mostra che dal 19 agosto fino al 28 ottobre sarà possibile visitare presso i Musei comunali di Rimini.

 

Immagine tratta da “Ilmessaggero.it”

 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy