• Google+
  • Commenta
2 agosto 2012

UniCa, 390mila dollari per battere il Parkinson

Trecentonovantamila dollari all’università di Cagliari per combattere il morbo di Parkinson. E’ la cifra che la fondazione statunitense Michael J. Fox, fondata nel 2000 dall’omonimo attore,  ha messo a disposizione di due ricercatori del dipartimento di Scienze Biologiche dell’ateneo cagliaritano.

Obiettivo di Micaela Morelli, professore ordinario di Farmacologia, e  Manolo Carta, ricercatore di Fisiologia, questi i nomi dei ricercatori designati, sarà quello di investigare il ruolo di adenosina,  serotonina e  glutammato. Neurotrasmettitori con un compito cruciale nella ricerca di un miglioramento delle condizioni di vita delle persone affette dalla malattia degenerativa.

Il finanziamento premia infatti l’ipotesi disegnata dai due ricercatori: quella di un controllo farmacologico che coinvolga i tre neurotrasmettitori, oltre la dopamina, riuscendo a prolungare nel tempo gli effetti benefici della levodopa (generalmente utilizzata nella cura del Parkinson) e prevenire le alterazioni dei movimenti.

Nodo da sciogliere la perdita d’efficacia della a causa della comparsa di effetti collaterali noti come fluttuazioni motorie di cui le discinesie rappresentano l’aspetto più difficile da controllare.

Una svolta che potrebbe avere importanti ricadute sulla qualità di vita di pazienti, familiari ma anche portare un po’ di respiro alle casse del Sistema Sanitario Nazionale.  Anche perché durante la sperimentazione di “Pharmacological targeting of the 5-HT1, A2A and NMDA receptors: an integrative approach to dyskinesia”, questo il nome del progetto, saranno utilizzati farmaci in avanzato stadio di sviluppo clinico permettendo di trasformare da subito in applicazioni cliniche eventuali risultati positivi.

Il progetto finanziato per un totale di 389.400 dollari, coprirà un arco di tempo lungo due anni. Il finanziamento sarà ripartito tra le tre Unità del progetto, che oltre ai ricercatori dell’ateneo sardo, vedrà partecipe anche un gruppo di ricerca dell’Università di Bordeaux coordinato dal dottor Erwan Bezard.

Fonte foto: www.galileonet.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy