• Google+
  • Commenta
1 agosto 2012

Zone terremotate: un master Bocconi gratuito per il rilancio turistico

Partecipare gratuitamente al programma di formazione di riferimento per l’economia del turismo in Italia e contribuire al rilancio turistico della propria terra, colpita dal sisma dello scorso maggio. È la possibilità che l’Università Bocconi mette a disposizione dei residenti di 106 comuni colpiti dal terremoto di maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo, con un’esenzione totale dal pagamento delle tasse di iscrizione e partecipazione all’edizione 2012-2013 del Master universitario in economia del turismo (Met), del valore di 11.500 euro.

L’esonero è riservato ai candidati che, in sede di selezione, presenteranno un progetto particolarmente originale sul rilancio turistico delle aree colpite dal sisma e che mostreranno una particolare motivazione a frequentare il corso. Docenti del Met Bocconi -anche attraverso la collaborazione di operatori turistici- contribuiranno attivamente nel corso dell’anno accademico alla realizzazione del progetto vincitore. I risultati del lavoro verranno presentati nel mese di giugno 2013 nell’ambito della giornata di chiusura del Master.

Le domande di ammissione al master e all’esonero vanno presentate entro il 13 settembre; il colloquio si terrà il 21 settembre e gli esisti saranno resi noti il 3 ottobre.

Il Met, la più alta sintesi dei 20 anni di esperienza Bocconi nella formazione per il turismo, dura un anno accademico, da ottobre 2012 a giugno 2013, con frequenza obbligatoria e verifica dell’apprendimento attraverso esami. Le lezioni si tengono il venerdì (dalle 15 alle 19) e il sabato (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18). Sono inoltre previste 3 settimane full-time da lunedì a sabato (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18) distribuite nell’arco dell’anno accademico. La partecipazione al master è compatibile con un’eventuale posizione lavorativa. L’aula si caratterizza per il background eterogeneo dei partecipanti e la presenza di alcuni studenti con esperienze lavorative pregresse di spessore e di diversa nazionalità.

Grazie al contributo di Rotary Club Milano Nord Ovest, il Met può inoltre concedere esoneri parziali a favore di candidati che presentino un progetto particolarmente innovativo inerente il riuso di strutture dell’ospitalità realizzate in occasione di grandi eventi.
Per maggiori informazioni: www.unibocconi.it/met, tel. 02.5836.5447.
CLICCA QUI per leggere il bando e l’elenco dei 106 comuni

 Immagine tratta da http://www.ilgiornaledireggio.it

Google+
© Riproduzione Riservata