• Google+
  • Commenta
14 settembre 2012

I Copti: la minoranza d’Egitto

Forse non tutti lo sanno, ma il cristianesimo era nell’Egitto di epoca romana, la religione predominante, e così rimase fino alla conquista musulmana. Oggi, dei cristiani egiziani, ne è rimasta solo una piccola minoranza, i copti, continuamente vittime di una significativa discriminazione da parte degli attacchi di gruppi islamici estremisti.

Questo importante gruppo etnico costituisce non solo la più grande comunità cristiana del Medioriente, ma, al tempo stesso, rappresenta anche la più grande minoranza religiosa della regione, abbracciando circa il 10% della popolazione egiziana. Nonostante i pochi seguaci, i copti si suddividono a loro volta tra quelli che aderiscono alla Chiesa ortodossa copta, quelli che seguono la Chiesacattolica Copta e le varie confessioni cristiane protestanti.

A tal proposito L’Università di Roma La Sapienza ospita il Tenth international congress of Coptic studies, incontro quadriennale del coptologi  al quale parteciperanno oltre 350 studiosi provenienti da tutti il mondo.

Gli incontri hanno come obiettivo quello di diffondere e far conoscere le principali tematiche relative agli aspetti religiosi, letterari, artistici della cultura copta. Verranno inoltre presentati i risultati delle più recenti ricerche relative all’Egitto cristiano.

Il congresso, che prevede sessioni plenarie, seminari e panels, coinvolge svariate sedi tra le quali anche l’Istituto patristico Augustinianum ela Biblioteca vaticana dove sarà allestita una mostra di manoscritti copti.

Il convegno si terrà da lunedì 17 settembre a sabato 22 settembre a partire dalle 9.00 del mattino fino alle 17.00 del pomeriggio. L’apertura del congresso e i restanti incontri si svolgeranno presso l’Aula Magna del Palazzo del Rettorato – piazzale Aldo Modo 5, Roma.

Lunedì, alla sessione inaugurale, parteciperanno Claudio Pacifico, ambasciatore d’Italia in Egitto, Luigi Frati, rettore della Sapienza Università di Roma e Alberto Camplani, docente della Sapienza e componente del comitato organizzatore.

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata